agosto 6, 2021

Telecentro di Bologna e dell'Emilia-Romagna

Manténgase al tanto de las últimas novedades de España sobre el terreno

Singapore vede una corsa anticipata al vaccino Sinovac

SINGAPORE (Reuters) – Diverse cliniche private hanno presentato al pubblico i vaccini Sinovac biotech COVID-19 a Singapore per la prima volta da venerdì, segnalando un aumento della domanda per il vaccino di fabbricazione cinese, anche se i vaccini concorrenti già disponibili hanno un’efficacia molto più elevata.

Singapore ha vaccinato quasi la metà dei suoi 5,7 milioni di abitanti con almeno una dose di vaccini di Pfizer-BioNTech. (PFE.N)E il (22UAy.DE) e moderno Segui preferito. Entrambi hanno mostrato tassi di efficacia superiori al 90% contro la malattia sintomatica negli studi clinici, rispetto a Sinovac 51%.

All’inizio di questa settimana, i funzionari della vicina Indonesia hanno avvertito che oltre 350 operatori sanitari avevano contratto il COVID-19 nonostante fossero stati vaccinati con Sinovac e dozzine erano state ricoverate in ospedale, sollevando preoccupazioni sulla sua efficacia contro altre varianti infettive. Leggi di più

Kenneth Mack, direttore dei servizi medici a Singapore, ha affermato venerdì che prove provenienti da altri paesi hanno dimostrato che le persone che hanno assunto il vaccino Sinovac continuano a essere infettate. “C’è un alto rischio che un vaccino venga violato”, ha detto, riferendosi al rapporto sugli operatori sanitari indonesiani.

Un certo numero di persone che si sono affrettate a ottenere un colpo di Sinovac il primo giorno che è diventato disponibile a Singapore erano cittadini cinesi, che sentivano che sarebbe stato più facile tornare a casa senza passare per la quarantena.

Singapore ha consentito l’uso del vaccino Sinovac da parte di istituzioni sanitarie private nell’ambito di una via di accesso speciale, dopo che l’Organizzazione mondiale della sanità ha approvato l’uso del vaccino di emergenza all’inizio di questo mese. Singapore ha affermato di essere in attesa di dati importanti da Sinovac prima di includerli nel programma nazionale di vaccinazione.

READ  Le inondazioni tedesche alzano l'asticella per il maltempo

Nel frattempo, le autorità hanno selezionato 24 cliniche private per gestire la loro attuale scorta di 200.000 dosi. Le cliniche fanno pagare S $ 10-25 ($ 7,5-18,6) per dose.

“Abbiamo circa 2.400 prenotazioni, quindi da oggi fino alla fine di luglio”, ha detto sabato Louis Tan, CEO di Star Med Specialty Center. Ha detto che molti di coloro che hanno fatto prenotazioni a Sinovac tendono ad avere più di quarant’anni.

We Health First, un’altra clinica approvata, venerdì ha affisso un avviso al suo ingresso, affermando di aver sospeso le prenotazioni per il vaccino fino a giovedì prossimo, citando “l’elevata domanda”. Un addetto alla reception ha detto che circa 1.000 persone si sono registrate lì.

Le persone che volevano l’iniezione di Sinovac erano “sopraffatte”, ha detto Leung Ho Nam, un medico infettivologo presso la Clinica Rufi.

Tang Guangyu, un ingegnere di 49 anni, era tra i cittadini cinesi residenti a Singapore che hanno aspettato un vaccino Sinovac invece di prendere un vaccino fatto all’estero che pensava potesse non essere riconosciuto dalle autorità a casa.

“Nessuno vuole essere messo in quarantena per un mese e non ho molti giorni liberi”, ha detto Tang a Reuters mentre faceva la fila fuori da una clinica.

Secondo il sito web del governo cinese, i viaggiatori in Cina potrebbero dover mettere in quarantena in una struttura e a casa per un massimo di un mese a seconda della città di destinazione, indipendentemente dallo stato di vaccinazione.

Altre persone hanno affermato di avere più fiducia nel vaccino Sinovac perché si basa sulla tecnologia tradizionale, mentre quelli sviluppati da Pfizer/BioNTech e Moderna utilizzano una piattaforma di RNA messaggero di nuova concezione.

READ  L'Australia trova nuovi mercati per carbone e orzo in mezzo al conflitto commerciale con la Cina

“La tecnologia mRNA esiste da 30 anni, ma non è mai stata iniettata in un essere umano fino a poco tempo fa a causa dell’emergenza COVID-19, quanto è sicura?” ha chiesto il singaporiano Choa Kwang Hui, 62 anni, mentre faceva la fila fuori da una clinica per chiedere informazioni su come ottenere una dose di Sinovac.

Il Ministero della Salute di Singapore afferma che le persone con una storia di allergia o anafilassi al vaccino mRNA COVID-19 o ai suoi componenti, nonché le persone con grave immunodeficienza non dovrebbero ricevere vaccini a base di mRNA.

Il vaccino Sinovac utilizza un virus inattivato o morto che non può replicarsi nelle cellule umane per stimolare una risposta immunitaria.

Nelle ultime settimane, sono emersi diversi messaggi sui social media che affermano che i vaccini contro il virus inattivato COVID-19, come il vaccino Sinovac, forniscono una protezione superiore contro le varianti dei vaccini mRNA. Altri messaggi sulle piattaforme hanno affermato che i vaccini mRNA sono meno sicuri.

Le autorità hanno respinto le accuse, affermando che sono molto sicure ed efficaci.

(1 dollaro = 1,3412 dollari di Singapore)

Segnalazioni aggiuntive di Chin Lin e Aradhana Aravindan a Singapore; Montaggio di Myung Kim e Simon Cameron-Moore

I nostri criteri: Principi di fiducia di Thomson Reuters.