octubre 22, 2021

Telecentro di Bologna e dell'Emilia-Romagna

Manténgase al tanto de las últimas novedades de España sobre el terreno

Si dice che Internet si sia spento mentre i leader del G7 litigano con Biden sulla Cina

Londra — l’obiettivo principale di Tour europeo del presidente Biden Questa settimana è stato solo uno spettacolo che gli Stati Uniti “è tornato!” Al centro del consenso diplomatico occidentale.

Sfortunatamente, il mondo è un po’ più complicato di così. Sabato sera in Inghilterra, sembrava che la Casa Bianca fosse sicura di quanto lontano sarebbe arrivata la magia di Biden per convincere gli altri leader del G7 a ingoiare tutte le sue posizioni politiche. Anche se non è Donald Trump.

Il presidente ha cercato di persuadere i suoi colleghi a firmare una dichiarazione congiunta che invitava direttamente la Cina a praticare il lavoro forzato nello Xinjiang, dove La minoranza musulmana uigura è stata presa di mira da Pechino. Non è stato un grande successo.

La stessa Casa Bianca ha concesso molto con un linguaggio diplomatico distintivo. “C’è un po’ di differenziazione, penso direi, all’interno, credo, della portata di quanto siano difficili da spingere su alcuni di questi problemi”, ha detto Un alto funzionario dell’amministrazione Biden ha detto a una conferenza stampa ai giornalisti.

I rapporti all’interno della Camera sono andati oltre affermando che i due leader erano nettamente divisi sull’opportunità o meno di richiamare esplicitamente la Cina. “I disaccordi, che sono stati trasmessi durante una sessione che a un certo punto è diventata così delicata che tutta Internet è stata tagliata fuori dalla stanza, ha messo i paesi europei contro gli Stati Uniti, la Gran Bretagna e il Canada”, secondo il Rapporto della CNN sull’incontro.

Un alto funzionario della Casa Bianca ha detto che Biden “stava davvero aprendo la strada… direi primo ministro [Boris] Johnson era molto vicino a lui”.

READ  Algeria: incendi boschivi distruggono il Paese, uccidendo 42 persone, compresi soldati

Resta da vedere se la vecchia alleanza anglosassone – appoggiata dal primo ministro canadese Justin Trudeau – riuscirà a persuadere l’unità europea del continente e il Giappone ad accettare una sorta di dichiarazione di condanna della Cina in una dichiarazione congiunta che sarà pubblicata il Domenica.

Questo tipo di negoziazione spesso avviene con largo anticipo rispetto agli incontri tra i leader, che di solito sono più di un’opportunità fotografica.

Il presidente francese Emmanuel Macron ha lanciato l’allarme la scorsa settimana, avvertendo Washington che l’Europa non aveva seguito l’apparente desiderio di Biden di farlo. “Torna a [the logic] guerra fredda “ Con la Cina considerata il nuovo nemico dell’Occidente.

Ha insistito sul fatto che l’Europa avrebbe mantenuto la sua indipendenza quando si sarebbe trattato di costruire un rapporto con la Cina, pur perseguendo una politica “Non sarà affiliato con la Cina né alleato in questa materia con gli Stati Uniti d’America”.

Biden ha avuto più successo nel fare pressioni sull’idea di una nuova versione verde della “Nuova Via della Seta” in Cina.

L’iniziativa Build Back Better World è progettata per fornire ai paesi in via di sviluppo una fonte alternativa di finanziamento e prestiti per progetti infrastrutturali, che la Cina sta attualmente fornendo.

I critici del massiccio investimento globale della Cina – attualmente a cui accedono circa 100 paesi – affermano che intrappola i paesi in via di sviluppo nel debito, dando loro un’influenza significativa sui governi locali di tutto il mondo.

L’amministrazione Trump ha anche parlato di creare un’alternativa occidentale a questa offerta di finanziamento cinese, ma non ha offerto denaro reale. È troppo presto per dire se la versione G7 sarà supportata da un qualche tipo di investimento per renderla una vera alternativa ai trilioni di dollari in Cina.

READ  La Germania inasprisce le restrizioni di viaggio per i viaggiatori dagli Stati Uniti

La contrattazione sui punti più fini era di continuare sulla spiaggia in Cornovaglia sabato sera mentre i leader si godevano aragoste arrosto e rum caldo al burro.