enero 28, 2022

Telecentro di Bologna e dell'Emilia-Romagna

Manténgase al tanto de las últimas novedades de España sobre el terreno

La Third Avenue di Sula Vista è nelle mani dell’azienda che ha trasformato Little Italy

Chula Vista ha investito milioni di dollari per rinnovare la sua storica Third Avenue. Ora l’area del centro è ansiosa di vedere cosa lascia il segno.

La società che sovrintende al distretto degli affari ha assunto New City America, una società orgogliosa di aver rivitalizzato il quartiere Little Italy di San Diego, riflettendo quel successo nella comunità della South County.

Oggi, la Third Avenue è una linea di vivaci ristoranti e negozi di liquori, parrucchieri e piccoli rivenditori.

New City America immagina la regione Crescerà con lo sviluppo ad uso misto, più spazi pubblici e attività imprenditoriali come la galleria d’arte e il mercato agricolo.

“Vedo Third Avenue dove c’era Little Italy nel 2000, e lì (Little Italy) Il restyling stava arrivando, ma non era giusto», ha affermato Christopher Gomez, distretto manager della Little Italian Association di San Diego e brand manager di New City America. «Le buone ossa fatte dalla città di Sula Vista sono state messe lì, e ora ci divertiamo ad entrare e creare una forte identità e marchio con Third Avenue».

In base all’accordo del 15 agosto tra New City America e l’Associazione, New City America ha assunto l’amministrazione quotidiana dei distretti di sviluppo immobiliare e sviluppo commerciale per conto della Third Avenue Village Association. Third Avenue Village è una società che rappresenta i proprietari di immobili e le attività commerciali di Third Avenue.

«Guardando ciò che altri distretti (distretti) hanno fatto negli ultimi 25 anni, Little Italy ha detto che è l’obiettivo che vogliamo raggiungere», ha affermato Marco Le Montrey, Presidente di New City America.

Lee Montrey rompe la visione:

READ  Giorgino 'affamato' che l'Italia risalti contro il Belgio

«Uno dei successi di Little Italy è che possiamo vedere i residenti che camminano e si trovano nel mezzo dell’industria, recitando la stessa scena sulla Third Avenue. Quindi, uno, attirare nuovi capitali e attirare nuove imprese», ha detto.

dic. 2, Memorial Park da Third Avenue e Parkway a Sula Vista, come visto giovedì 2021.

(Christian Carion / per il San Diego Union-Tribune)

C’è anche l’idea di ricreare il centro della città che circonda il Parco della Memoria e trasformarlo in una piazza in modo che diventi «il centro di molte attività», simile alla piazza in stile europeo di 10.000 piedi quadrati di Little Italy su Tate Street.

«Questo è il nostro obiettivo, creare e perseguire davvero il punto focale nel mezzo della vendita al dettaglio più elevata, nonché lo sviluppo di nuove applicazioni ibride», ha affermato Le Montrey.

Steve Galasso, un residente di Sula Vista che ha aperto Caffe Italy nel 1992 in India Street a Little Italy, ha attribuito il successo di New Italy America alla riqualificazione di Little Italy. I cambiamenti nell’area, dalle discariche agli edifici ad uso misto, sono avvenuti all’inizio degli anni ’90 con la creazione di distretti di valutazione per raccogliere fondi per la riqualificazione. Nel corso degli anni, le entrate dell’Associazione Little Italy sono cresciute da $ 65.000 a $ 3,5 milioni all’anno, secondo il suo sito web.

Il fatturato generato finora quest’anno da Third Avenue, ora supervisionato da New City America, è di circa $ 1 milione. Le entrate sono generate attraverso le tasse e le valutazioni utilizzate per pagare la manutenzione e le operazioni all’interno del distretto. Secondo il villaggio, i fondi vengono raccolti anche da eventi, licenze commerciali, sovvenzioni e contributi vari.

READ  Gli aggiornamenti di Apple Care + sono in arrivo in Francia, Italia e Spagna

La visione di aggiornare Avenue da E a I Streets è arrivata dopo che la città e l’Associazione dei governi di San Diego hanno investito $ 14,1 milioni in miglioramenti della vista stradale in otto anni (2012-2020). Il progetto in tre fasi ha migliorato l’accesso pedonale, ampliato i marciapiedi e gli spartitraffico, aggiunto posti a sedere e parcheggio per biciclette, nonché un’illuminazione efficiente dal punto di vista energetico e un paesaggio resistente alla siccità.

Le persone ordinano il caffè giovedì 2 dicembre 2021 alla Grindhouse sulla Third Avenue a Sula Vista.

Le persone ordinano il caffè giovedì 2 dicembre 2021 alla Grindhouse sulla Third Avenue a Sula Vista.

(Christian Carion / per il San Diego Union-Tribune)

Il consigliere Jill Calves, il cui distretto comprende 2 Third Avenue, ha affermato che l’investimento della città va di pari passo con la visione per l’area del centro di New City America.

«Hanno escogitato idee incredibilmente nuove e grandi piani per continuare la rinascita della Third Avenue», ha detto. “La nuova città è impegnata a migliorare la pavimentazione e la socializzazione della Third Avenue.

New City America ha dato il via al suo primo evento a ottobre con l’evento Dia de los Muertos (Giorno dei morti) altamente incentrato sulla famiglia. L’11 dicembre ospiteranno un evento festivo, che includerà un brutto concorso di maglioni natalizi, calze gratuite e opportunità per le aziende di attirare più clienti con sconti.

Cresciuto a San Diego e frequentando una scuola elementare a Sula Vista, Gomez ha affermato che il programma si concentra su eventi che mettono in risalto la cultura di Sula Vista.

«Come il Festival del limone, riconosciamo che è primario nella comunità e vogliamo portarlo al livello successivo», ha detto. «Stiamo anche parlando della competizione mariachi per le scuole superiori locali intorno al Memorial Park e di una sorta di celebrazione per il giorno dell’indipendenza messicana».

READ  I funzionari dell'UE non sono protetti dalla forza della rivendicazione radicale dell'Italia | La voce dell'America

Gomez ha detto che ricorda di essere andato in giro con gli amici sulla Third Avenue dopo la scuola. Per coloro che hanno a cuore la gentrificazione, ha detto: «cosa non facciamo qui?»

«Siamo qui per aumentare la consapevolezza della comunità imprenditoriale e delle proprietà esistenti e per migliorare la qualità della vita», ha affermato.