octubre 26, 2021

Telecentro di Bologna e dell'Emilia-Romagna

Manténgase al tanto de las últimas novedades de España sobre el terreno

Derek Carr su Jon Gruden: amo un uomo, odio il peccato

Getty Images

Un certo numero di giocatori dei Raiders ha avuto la prima opportunità di commentare pubblicamente le dimissioni dell’ex allenatore John Gruden mercoledì, incluso il quarterback. Derek Carr.

Carr ha detto che non esiste un libro su come rispondere alle rivelazioni di Gruden nelle sue e-mail e che si sentiva “arrabbiato, malato, sconvolto, arrabbiato e frustrato” per quello che è successo. Ha detto di provare “simpatia” anche per l’allenatore che gli è diventato vicino negli ultimi anni.

“Non fraintendermi, amo il ragazzo e te odio il peccatoCarr ha detto, tramite Paul Gutierrez di ESPN.com. “Come chiunque, nessuno è perfetto. Se iniziassimo ad aprire le e-mail e i messaggi di tutti, le persone inizierebbero a sudare un po’. Si spera che non sia troppo, ma forse è quello che dovrebbero fare per tutti gli allenatori, i responsabili dei programmi , e proprietari che vanno avanti. Devi aprire tutto e vedere cosa succede. Ma odi l’atto, lo odi. Non dovresti piacerti, ma ami la persona. E io amo la persona. Sono cresciuto fino ad amarlo così tanto.”

Mentre Carr si occupa di questi sentimenti, riconosce anche che alla squadra mancano ancora 12 partite nella sua stagione e “tutto davanti a noi lo volevamo fin dall’inizio”. Ha detto che la squadra ha bisogno di un leader “più che mai” e che il suo compito è essere quel tipo di leader nella speranza di assicurarsi che la squadra possa andare avanti dalle turbolenze di Gruden senza inondare la sua stagione.