enero 28, 2022

Telecentro di Bologna e dell'Emilia-Romagna

Manténgase al tanto de las últimas novedades de España sobre el terreno

Tra le preoccupazioni di Omicron, la contea di Los Angeles sollecita l’uso di maschere, test e vaccinazioni

Tra crescenti preoccupazioni per il nuovo Variante Omicron, funzionari sanitari della contea di Los Angeles Stanno esortando il pubblico a indossare maschere negli spazi pubblici al chiuso e in occasione di «mega-eventi» all’aperto e di essere vaccinato come il modo migliore per proteggersi da un’altra ondata invernale.

alternativa, È stato identificato per la prima volta in Sud Africa In mezzo a un forte aumento delle infezioni, ha più mutazioni di quante ne abbiano viste gli scienziati, comprese alcune che potrebbero rendere il virus più resistente all’immunità generata da precedenti infezioni o vaccini. Ma si sa poco, compreso se la variante è più trasmissibile, porta a malattie più gravi o riduce l’efficacia dei vaccini.

I funzionari della contea di Los Angeles hanno convenuto che c’è ancora molto da imparare sulla variabile, ma che «sappiamo abbastanza sul COVID per adottare misure ora che possono ridurre la trasmissione mentre ci prepariamo a comprendere ulteriori strategie che potrebbero essere necessarie per alleviare questo nuovo tipo di preoccupazione.»

Tra i passaggi chiave il boicottaggio sollecitato nel bollettino:

  • Gli individui indossano una maschera quando partecipano a eventi affollati al chiuso o all’aperto e seguono i requisiti delle maschere per interni nei luoghi pubblici.
  • I residenti sono isolati, come previsto dalla legge, se risultano positivi al coronavirus, i contatti stretti con sintomi e i contatti stretti non immunizzati vengono messi in quarantena.
  • I residenti che hanno viaggiato per le vacanze vengono testati se hanno viaggiato a livello internazionale o in luoghi in questo paese con alte velocità di trasmissione, o hanno partecipato a raduni ed eventi con un gran numero di persone, alcune delle quali potrebbero non essere immuni.

L’Organizzazione mondiale della sanità venerdì ha chiamato la nuova variante Omicron e l’ha rapidamente etichettata come un’alternativa preoccupante. La notizia ha spinto molti paesi, compresi gli Stati Uniti, a Restrizioni di viaggio dal Sudafrica e altri paesi africani. Da lunedì entreranno in vigore le restrizioni ai viaggi negli Stati Uniti.

READ  Sparatoria Lekki Gate 2020: il tribunale nigeriano condanna la sparatoria come "massacro"

La variante si trova anche nei viaggiatori in Israele e Hong Kong; Germania e Italia hanno segnalato casi Sabato pomeriggio.

Sebbene gli scienziati possano formulare ipotesi informate su come si comporterà la variante in base alla sua struttura genetica e ai rapporti iniziali, sono necessari ulteriori test e monitoraggio.

Sebbene non siano stati rilevati casi della variante Omicron negli Stati Uniti, molti esperti affermano che potrebbe già esistere, data la mancanza di un sequenziamento genetico sistematico che lo suggerirebbe.

Ci sono stati alcuni suggerimenti iniziali che la nuova variante causi una malattia lieve in generale, sulla base di diversi casi seguiti in Sud Africa. Ma alcuni scienziati avvertono che questo suggerimento potrebbe basarsi maggiormente sul fatto che si trattava di persone più giovani e più sane i cui casi sono stati segnalati in precedenza e che è troppo presto per dire se questa variante causa malattie più gravi rispetto alle varianti attuali.

«Non è inevitabile che i virus mutino per diventare meno patogeni e letali», ha affermato il dottor Michael Mina, un epidemiologo precedentemente affiliato alla Harvard TH Chan School of Public Health. tweet.

Sebbene gli scienziati possano formulare ipotesi informate su come si comporterà la variante in base alla sua struttura genetica e ai rapporti iniziali, sono necessari ulteriori test e monitoraggio.

Circa il 64% dei californiani è completamente vaccinato, Secondo il Times Vaccine Tracking, ma quel numero è troppo basso per limitare il previsto quinto picco di COVID-19 questo inverno. C’è stata una forte domanda di iniezioni tra i bambini di età compresa tra 5 e 11 anni e l’interesse per le dosi di richiamo sta crescendo, ma le autorità sono preoccupate per i tassi di vaccinazione poco brillanti tra i giovani.

READ  Una tempesta colpisce la Spagna, allaga le città, taglia l'elettricità e i servizi ferroviari

I funzionari della contea di Los Angeles hanno affermato nel bollettino che le vaccinazioni continue sono essenziali.

«La strategia più importante rimane garantire che tutti i bambini di età pari o superiore a 5 anni ricevano una vaccinazione completa o una dose di richiamo il più rapidamente possibile per ridurre la trasmissione del virus attualmente prevalente in tutta la provincia», ha affermato la provincia in una nota. ceppi del virus che ci consentono di sperare che i vaccini approvati forniscano anche una certa protezione contro Omicron.

Anche i funzionari sanitari della California hanno esortato alla cautela domenica.

«La California sta osservando da vicino la nuova variante di Omicron, che non è ancora arrivata in California o negli Stati Uniti, i vaccini rimangono il nostro modo migliore per sconfiggere la pandemia proteggendoci in sicurezza da gravi malattie da COVID-19 e dalle sue varianti», ha affermato Thomas J. ., funzionario statale della sanità pubblica e direttore del Dipartimento della sanità pubblica della California, Aragon, in una dichiarazione.

I funzionari hanno affermato che «si stanno preparando ad aumentare i test COVID-19 negli aeroporti della California per i cittadini statunitensi e i residenti legali di ritorno da Sudafrica, Botswana, Zimbabwe, Namibia, Lesotho, Eswatini, Mozambico e Malawi».