octubre 26, 2021

Telecentro di Bologna e dell'Emilia-Romagna

Manténgase al tanto de las últimas novedades de España sobre el terreno

Tom Brady non è contento della nuova regola del sarcasmo della NFL

Il NFL Ha ricevuto recensioni contrastanti sulla nuova regola di scherno dopo le prime due settimane della stagione.

pirata quarterback Tom Brady È l’ultimo a parlare a nome dei giocatori dopo che la commissione per le competizioni della lega ha reso prioritaria per gli arbitri durante il periodo delle vacanze punire i giocatori per il ridicolo.

CLICCA QUI PER PI COPERTURA SPORTIVA SU FOXNEWS.COM

Tifosi e giocatori non hanno accettato la nuova regola. Durante le due partite della settimana, ci sono stati diversi rigori ridicoli chiamati, e semplicemente non è andata bene con tutti che si sono sintonizzati.

ESPN NFL Insider Field Yates ha condiviso i suoi pensieri sulle nuove regole del sarcasmo, che hanno suscitato una risposta dal più grande giocatore della storia della NFL.

“Non c’è quasi nulla su cui possiamo essere tutti d’accordo su questa app tranne che la nuova regola del sarcasmo NFL è PUZZA”, ha scritto Yates sul suo Twitter.

Brady ha risposto: “Sono d’accordo!”

Durante la partita della settimana 2 di Tampa Bay vs. Atlanta Falcons, la sicurezza dei pirati, Mike Edwards è stato penalizzato dopo il suo secondo intercettamento, che è stato restituito per l’atterraggio. La safety dei Chicago Bears Tashawn Gibson è stata anche punita per aver applaudito il wide receiver Ja’Marr Chase dei Cincinnati Bengals nella partita di domenica tra le due squadre.

CLICCA QUI PER L’APP FOX NEWS

“Non sai se puoi essere felice”, ha detto Gibson. “Non voglio entrare nei dettagli su questo, amico, ma ogni volta che i nostri uomini fanno una commedia, amico, sarò il primo a congratularmi con loro e ad esserne felice.”

READ  Diretta streaming di Euro 2020: la reazione dell'Inghilterra contro la Danimarca mentre iniziano i preparativi per la finale

Ci sono state altre reazioni sui social media riguardo alla nuova regola di scherno della NFL.