diciembre 6, 2021

Telecentro di Bologna e dell'Emilia-Romagna

Manténgase al tanto de las últimas novedades de España sobre el terreno

Roger Waters dei Pink Floyd rifiuta ingenti somme di denaro per un annuncio su Facebook

Roger Waters ha rivelato che il proprietario di Facebook Mark Zuckerberg gli ha offerto un sacco di soldi per usare il classico inno dei Pink Floyd del 1979 «Another Brick in the Wall, Part 2» in un annuncio su Instagram.

Tuttavia, il membro fondatore della popolare rock band ha appena rifiutato il piccolo «pk» – con un tocco aspro.

«È arrivato questa mattina, con un’offerta di un’enorme, enorme quantità di denaro», ha detto il chitarrista e compositore 77enne a un recente evento pro Julian Assange. Ho citato Rolling Stone. E la risposta è, ‘F-k tu. Nessun f-in ‘modo. «

Ha continuato: «Ne parlo solo perché questa è una mossa maligna da parte loro per controllare assolutamente tutto. Non ho intenzione di essere una festa per questo bersaglio, Zuckerberg».

Questa non è la prima volta che il Rock and Roll Hall of Famer ha affrontato la possibilità di utilizzare le sue marmellate per scopi promozionali.

Roger Waters dei Pink Floyd dice di essersi trasformato in "Enorme enorme quantità di denaro" chi è quello "Piccola P - K" Mark Zuckerberg.
Roger Waters dei Pink Floyd afferma di aver rifiutato una «enorme, enorme quantità di denaro» dal «giovane» Mark Zuckerberg.Illustrazione del New York Post/Getty Images

«Ecco uno degli sciocchi più forti del mondo.»

Roger Waters dei Pink Floyd su Facebook Insegnante Mark Zuckerberg

Tuttavia, a metà degli anni ’70, Waters non si rifiutò di introdurre la sigla Banana Dole e una pubblicità per Bevanda analcolica francese Genie, per me Rivista Far Out. perché? Ha contribuito a rendere più economici gli aumenti dei prezzi dei biglietti dei concerti per i loro fan. Tuttavia, si dice che l’esperienza abbia portato la band a rifiutare di consentire che la loro musica fosse utilizzata per andare avanti con qualsiasi pubblicità che non fosse per una «buona causa».

READ  You'Recap Stagione 3 Episodio 1 Con Sottotitoli [Spoiler] La morte, spiegando la morte

All’evento di Assange della scorsa settimana, Waters ha letto una lettera accesa che spiegava la sua posizione e la manipolazione dei monopoli dei social media. (Attenzione: la clip qui sotto presenta un linguaggio forte.)

«Riteniamo che il sentimento di fondo di questa canzone sia ancora molto diffuso e molto necessario oggi, il che la dice lunga su quanto sia senza tempo il lavoro», ha detto Rogers, menzionato dall’interno.

Ha anche affermato che Zuck voleva «rendere Facebook e Instagram più forti di quanto non lo siano già… così puoi continuare a censurare tutti noi in questa stanza e impedire che questa storia su Julian Assange raggiunga il pubblico in generale in modo che il pubblico in generale possa andare cosa.» No. Non più.»

L’icona del rocker ha preso di mira anche la creazione originale di Zuckerberg: è ora Il sito precedente è raramente menzionatoFaceMash, che consente agli utenti di votare i compagni di classe più sexy dell’Università di Harvard.

Come ha fatto questo piccolo pk che iniziava con ‘È carina, le diamo un quattro su cinque, è brutta, gli daremo un quattro su cinque’, ‘Come gli abbiamo dato la forza?’ Acqua vomitata. «Eppure eccolo qui, uno degli sciocchi più potenti del mondo.»

Facebook non ha risposto alle richieste di commento.