octubre 3, 2022

Telecentro di Bologna e dell'Emilia-Romagna

Manténgase al tanto de las últimas novedades de España sobre el terreno

Robert Shiller vede «il selvaggio west» nei mercati degli alloggi, delle azioni e delle criptovalute

L’economista vincitore del premio Nobel Robert Shiller è preoccupato che si stia formando una bolla in alcune delle operazioni più calde sul mercato.

È particolarmente preoccupato per le case, le azioni e le criptovalute, poiché vede una mentalità da «Far West» tra gli investitori.

Il professore di Yale ha detto alla CNBC: «Non l’ho fatto in stampa. L’ho detto».Nazione del commercio» di venerdì.

Sebbene il registro funzioni in azioni e criptovalute Prenditi una pausa nelle ultime due settimaneSchiller era preoccupato. È particolarmente a disagio per il recente boom immobiliare.

«In termini reali, i prezzi delle case non sono mai stati così alti. I miei dati hanno più di 100 anni, quindi è già qualcosa», ha affermato Schiller, co-fondatore di S&P CoreLogic Case-Shiller. «Non credo che l’intera faccenda sia spiegata dalla politica della banca centrale. C’è qualcosa da fare nella sociologia dei mercati».

Negli ultimi tre decenni, Schiller ha scoperto che i prezzi delle case sembrano guidare le startup domestiche. Vede nuovamente lo schema, evidenziandolo in un grafico speciale.

«Abbiamo molto slancio rialzista ora. Quindi, aspettare un anno probabilmente non porterà a un calo dei prezzi delle case», ha detto Schiller.

E secondo Schiller, l’attuale movimento dei prezzi delle case ricorda anche il 2003, cioè due anni prima che iniziasse il crollo. Osserva che la recessione è avvenuta gradualmente e alla fine è crollata intorno alla crisi finanziaria del 2008.

“Se fossi uscito per tre o cinque anni, posso immaginare che lo farebbero [prices] Essere molto meno di adesso, e potrebbe essere una buona cosa. » Non dal punto di vista di un proprietario di casa, ma dal punto di vista di un potenziale proprietario di casa. È una buona cosa. Se avessimo più case, staremmo meglio «.

READ  Il fondatore di Dogecoin propone il bridge Ethereum e la compatibilità con NFT come modi per rafforzare la rete DOGE

Schiller, esperto di come guidare le nostre emozioni nelle decisioni finanziarie e autore diL’economia narrativa: come le storie si diffondono e portano a grandi eventi economiciVede anche la psicologia di gruppo che gioca un ruolo enorme nell’epico rimbalzo del mercato azionario.

Dal minimo di marzo 2020, Il Standard & Poor’s 500 E il Daw Quasi il 90% mentre la tecnologia è pesante Nasdaq Poco più del 100%.

Schiller, che ha guardato I loro prezzi sono alti con l’ingresso dell’anno, Egli avverte che le preoccupazioni sull’inflazione potrebbero alla fine spingere verso il basso gli asset a lungo termine.

La fonte di valore finale di Crypto è molto misteriosa