agosto 1, 2021

Telecentro di Bologna e dell'Emilia-Romagna

Manténgase al tanto de las últimas novedades de España sobre el terreno

Queste sono le città più care per lavorare all’estero nel 2021

Agabat, Turkmenistan.

Villerina | iStock | Getty Images

La città più costosa per vivere e lavorare all’estero nel 2021 è stata scoperta essere Ashgabat, la capitale del Turkmenistan in Asia centrale, secondo un rapporto annuale del gestore patrimoniale Mercer.

Ashgabat si è trasferito di un posto da Indice del costo della vita di Mercer 2020, Mubadala con Hong Kong, in testa alla classifica mondiale da tre anni.

mercer Indice 2021 Classifica il costo della vita in 209 città, confrontando il costo di più di 200 articoli in ogni luogo, inclusi cibo, beni per la casa, trasporti e alloggio.

Nel caso della capitale del Turkmenistan, Mercer ha evidenziato che l’inflazione è aumentata dell’11% nel 2020 e che “una carenza di valuta estera nel paese ha influito sulla disponibilità e sul costo dei generi alimentari di base”, ha affermato Kate Fitzpatrick, leader delle pratiche di mobilità globale per Mercer UK e Irlanda. .

La capitale libanese, Beirut, si è classificata terza in termini di costo dei lavoratori espatriati. Ha saltato 42 posizioni nella classifica del 2021 “a causa di una grave e grave recessione economica dovuta all’escalation di diverse crisi: la più grande crisi finanziaria del paese, il COVID-19 e l’esplosione del porto di Beirut nel 2020”.

Bishkek, la capitale del Kirghizistan, è stata classificata come la città meno costosa per gli espatriati da Mercer, seguita da Lusaka, in Zambia e Tbilisi, in Georgia.

Sulla scia della pandemia di coronavirus in corso, Mercer ha notato come il trasferimento all’estero per lavoro si stesse evolvendo da “incarichi a lungo termine” ad altri tipi di traslochi. Ciò includeva incaricati a breve termine, incarichi esteri internazionali, trasferimenti permanenti, viaggiatori, lavoratori remoti internazionali e liberi professionisti internazionali.

READ  Il presidente Biden si unisce al club dei leader mondiali al G7 con un appello agli sforzi in tempo di guerra contro il Covid-19

Ecco un riassunto delle 10 città più care per gli espatriati, secondo i risultati di Mercer.

Le città più costose per gli espatriati

  1. Agabat, Turkmenistan
  2. Hong Kong
  3. Beirut, Libano
  4. Tokyo, Giappone
  5. Zurigo, Svizzera
  6. Shanghai, Cina
  7. Singapore
  8. Ginevra, Svizzera
  9. Pechino, Cina
  10. Berna, Svizzera

pagando: