octubre 17, 2021

Telecentro di Bologna e dell'Emilia-Romagna

Manténgase al tanto de las últimas novedades de España sobre el terreno

Punti di inchiesta per guasti ai treni di Città del Messico per difetti di costruzione

CITTÀ DEL MESSICO – Errori di costruzione hanno portato al crollo di un ponte sopraelevato nel sistema della metropolitana di Città del Messico a maggio, uccidendo 26 persone e ferendone dozzine, secondo i risultati preliminari di un’indagine indipendente pubblicata mercoledì dal governo della città.

il rapporto, prodotto dalla società norvegese di gestione dei rischi DNV, indica che seri problemi di saldatura e posizionamento dei perni metallici, che collegano i perni dell’intera struttura, hanno direttamente contribuito al guasto.

“Possiamo provvisoriamente dire che l’incidente è stato causato da un cedimento strutturale”, afferma il rapporto, citando “carenze nel processo di costruzione”.

I risultati supportano quelli di A . Indagine del New York Times Il che ha evidenziato la scarsa costruzione della linea metropolitana. Il Times ha scoperto che alcune delle viti che tengono insieme la struttura si sono guastate a causa di saldature scadenti, un errore critico che potrebbe aver causato la disintegrazione del ponte.

Gli ingegneri consultati dal Times hanno citato la presenza di o-ring o o-ring in ceramica, lasciati in posizione dopo il processo di saldatura, e intarsi irregolari come prova di una lavorazione inferiore – risultati confermati dall’indagine DNV.

Il suo rapporto ha documentato “la mancata rimozione della ceramica protettiva” attorno ai chiodi, che “ha ridotto l’area di incollaggio” del calcestruzzo che tiene i binari. Sono stati usati troppo pochi perni per fondere insieme la struttura e il loro posizionamento era incoerente, qualcosa di “incoerente con il design” del ponte, afferma il rapporto, facendo eco a un’altra scoperta dell’indagine del Times.

Gli investigatori del DNV hanno anche notato che sono stati utilizzati diversi tipi di calcestruzzo per costruire il ponte, probabilmente perché i lavoratori hanno dovuto apportare modifiche in loco durante la costruzione. Sulla trave d’acciaio sotto il ponte, il rapporto ha riscontrato un problema di saldatura mal pianificato.

READ  La Cina ostacola gli sforzi per il cambiamento climatico dopo che i funzionari economici limitano la portata

DNV ha affermato che il suo rapporto si basa su “indagini sul campo e test di laboratorio sui campioni dell’incidente” e che “contiene solo l’ipotesi DNV a questo punto”. La società ha dichiarato in una nota che l’intera indagine sarà completata entro la fine dell’anno.

Anche il governo di Città del Messico, che ha incaricato DNV di esaminare le cause dell’incidente, sta conducendo le proprie indagini sull’incidente.

“Abbiamo promesso di fornire un’assistenza completa alle vittime e di assumere una società specializzata per comprendere la causa principale di questa terribile tragedia sulla base di prove scientifiche”, ha affermato Claudia Sheinbaum, sindaco di Città del Messico durante la presentazione. Dal rapporto DNV.

I risultati dell’indagine indipendente potrebbero rappresentare un problema per due delle persone più potenti del Messico: Marcelo Ebrard, ministro degli esteri, e Carlos Slim, uno degli uomini d’affari più ricchi del mondo.

Il signor Ebrard, sindaco di Città del Messico quando è stata costruita la linea, voleva che fosse completata prima di lasciare l’ufficio nel 2012, secondo diverse persone che hanno lavorato al progetto. È visto come un forte contendente per succedere al presidente Andres Manuel Lopez Obrador nelle prossime elezioni presidenziali in Messico nel 2024.

Rispondendo al rilascio del rapporto iniziale, Ebrard ha affermato in una dichiarazione che determinare la causa del crollo richiederebbe un’indagine tecnica e “un’indagine che riveda l’intero processo decisionale nella progettazione, pianificazione, supervisione e manutenzione” di la linea della metropolitana.

Il conglomerato di Mr. Slim, Group Carso, ha costruito la Linea 12 – la parte della metropolitana che è crollata – per espandere l’azienda nel redditizio settore ferroviario.

READ  Jacob Zuma, ex presidente sudafricano, è stato arrestato

Mercoledì, la signora Sheinbaum ha detto che avrebbe contattato le società che facevano parte del consorzio di costruzioni che ha costruito la Linea 12 per un dialogo tecnico.

In risposta alle precedenti domande del Times, Antonio Gomez Garcia, amministratore delegato del Gruppo Carso, ha suggerito che i guasti di manutenzione potrebbero aver causato il crollo della metropolitana. In precedenza Ebrard aveva affermato che era impossibile sapere se il suo successore avesse “fatto tutta la manutenzione” richiesta dopo i forti terremoti.

Ma il rapporto iniziale del DNV ha rilevato che i binari e i loro componenti meccanici erano “in condizioni normali” e aderivano a “protocolli di manutenzione ordinaria”. Secondo il rapporto, i lavoratori della metropolitana di Città del Messico hanno anche affermato di aver svolto “attività di manutenzione preventiva quotidiana”. Gli investigatori continueranno ad analizzare se la struttura è stata sottoposta a un peso anomalo che potrebbe causare la deformazione delle travi.

Carso sta ora costruendo gran parte della Trin Maya, una ferrovia di 950 miglia destinata a rilanciare l’economia del Messico meridionale, una delle regioni più povere del paese, e rappresenta il progetto ereditario del signor Lopez Obrador.

Alcuni degli ingegneri e architetti che hanno lavorato a Trin Maya si sono lamentati di problemi simili a quelli che hanno dovuto affrontare quando hanno costruito la metropolitana: un processo frettoloso e disorganizzato che non aveva un piano generale per guidare la costruzione. Il signor López Obrador ha insistito sul fatto di voler porre fine a Tran Maya prima di lasciare l’incarico nel 2024.