agosto 6, 2021

Telecentro di Bologna e dell'Emilia-Romagna

Manténgase al tanto de las últimas novedades de España sobre el terreno

I ragni ricoprono di ragnatele il Gippsland australiano mentre fuggono dalle inondazioni

I residenti della regione australiana del Gippsland, nello stato di Victoria, sono stati accolti da strati di ragnatele dopo che l’area è stata colpita da una grave inondazione, riporta il Guardian. 9News della CNN.
Il servizio di emergenza del Victoria ha emesso diversi avvisi di alluvione per l’area rurale all’inizio di giugno, con alcuni residenti che hanno esortato a evacuare, secondo i tweet di Darren ChesterRappresentante per Gippsland.

Come gli umani sono fuggiti in salvo, così hanno fatto i ragni.

Lo ha detto il professor Dieter Hocholi, un ecologo dell’Università di Sydney 7News della CNN Quel mare di seta di ragno non era sorprendente date le condizioni meteorologiche.

“Questo è un fenomeno sorprendentemente comune dopo le inondazioni”, ha detto.

“Quando abbiamo questo tipo di forti piogge e inondazioni, questi animali che trascorrono la loro vita nascosti a terra non possono più vivere lì e fanno esattamente quello che stiamo cercando di fare: si spostano su un terreno più alto”, ha aggiunto. .

Hocholi ha detto che i ragni responsabili di ciò erano ragni web che di solito vivono a terra.

Questo fenomeno è noto come gonfiore. Il Museo Australiano Il sito web afferma che il processo coinvolge i ragni “che salgono verso un punto più alto sul fogliame e lasciano sottili strisce setose che catturano la brezza e alla fine ottengono abbastanza sollevamento per spingere via il ragno”.

Il sito aggiunge: “L’amplificazione di migliaia di ragni contemporaneamente può produrre un meraviglioso tappeto di seta, chiamato ragnatela, che copre cespugli o campi”.

Mentre le creature a otto zampe si rifugiano su un terreno più elevato, nell’area continua il lavoro dei servizi di emergenza.

Ragni e serpenti sciamano nelle case australiane mentre fuggono da inondazioni record
“Possiamo vedere che Madre Natura può essere bella ma può anche essere devastante”, ha scritto Carolyn Crossley, un membro del consiglio locale. pagina FacebookNotando che centinaia di case della zona sono rimaste senza elettricità.

Il commissario per la gestione delle emergenze del Victoria, Andrew Crisp, ha dichiarato su Twitter di essersi recato nell’area domenica.

READ  Taiwan segnala l'incursione di decine di aerei da guerra cinesi

“Il lavoro continua nel campo dei soccorsi e del recupero”, ha detto.

Le tempeste hanno devastato Victoria. quella Madre e figlio feriti Sono stati salvati dagli agenti di polizia il 9 giugno dopo che un ramo di un albero è caduto sulla loro casa.
Almeno due persone sono morte nello stato durante la crisi. Sopra 10 giugnoLa polizia ha trovato il corpo di un uomo nelle acque alluvionali dopo che la sua auto era quasi sommersa. Il giorno dopo, il corpo di una donna è stato trovato in un’auto nelle acque alluvionali.