agosto 5, 2021

Telecentro di Bologna e dell'Emilia-Romagna

Manténgase al tanto de las últimas novedades de España sobre el terreno

Nuova data per il MotoGP Grand Prix of the Americas

Il Circuit of the Americas ospiterà il MotoGP Red Bull Grand Prix of the Americas dal 1 al 3 ottobre poiché il Gran Premio del Giappone non ha potuto confermare che sarebbe disponibile per ospitare la gara entro la data prevista.

Ciò darà ai concorrenti americani Joe Roberts e Cameron Bubier la possibilità di competere di fronte a un pubblico locale.

Roberts è alla ricerca del suo primo podio nel 2021 in Moto2, essendo arrivato vicino sia al Gran Premio del Portogallo che a quello italiano con un quarto posto. In Italia, Roberts ha tagliato il traguardo al terzo posto prima di essere penalizzato per una penalità al limite della pista che lo ha fatto perdere di una posizione.

Robert ha preso un altro podio da lui al Gran Premio del Portogallo nel terzo round dopo una chiamata di uno dei concorrenti all’ultimo giro.

Da debuttante in Moto2, Beaubier ha ottenuto quattro Top 10 nei primi otto round. Il suo miglior risultato è l’ottavo posto in Italia.

“Purtroppo, perché dobbiamo riorganizzare la parte extra europea del programma, dobbiamo saperlo ora. Dopo aver parlato con il Giappone, non sono stati in grado di assicurarci che il 3 ottobre è per la data di scadenza. “” Ci dispiace dirlo, quest’anno non sarà possibile essere a Motegi come lo era negli ultimi anni prima della pandemia. Siamo molto felici di lavorare con MobilityLand dal 1992. Il Giappone è un paese molto importante per noi perché ci sono tre produttori di alto livello. “

MobilityLand è il promotore del Gran Premio del Giappone.

READ  Buffon non è ancora il tipo in pensione حتى

“Ci stavamo preparando per il Gran Premio del Giappone MotoGP di quest’anno con la speranza di riportare l’evento in Giappone questo autunno”, Kaoru Tanaka, presidente di MobilityLand, ha dichiarato:. “Affinché la pianificazione per la seconda metà della stagione potesse essere effettuata, dovevamo decidere se garantire l’evento ora in questo momento. Date le attuali condizioni di viaggio e le restrizioni sulla permanenza in Giappone e all’estero, siamo giunti alla conclusione che non abbiamo avuto altra scelta che cancellare il Gran Premio, è un risultato molto sfortunato.

“D’altra parte, il Gran Premio Honda di Formula 1 del Giappone di domenica 10 ottobre 2021 a Suzuka e la 8 Ore di Suzuka Endurance Road Race di domenica 7 novembre 2021 si stanno ora preparando attivamente per continuare come previsto”.

Come parte della riorganizzazione, il Gran Premio di Thailandia si sposterà una settimana dopo nel calendario al 15-17 ottobre.