octubre 26, 2021

Telecentro di Bologna e dell'Emilia-Romagna

Manténgase al tanto de las últimas novedades de España sobre el terreno

L’Italia prepara l’asta per ospitare EURO 2028

L’Uefa ha rilasciato la procedura per candidarsi al ruolo di ospite dell’Europeo 2028 e l’Italia dovrebbe proporre la propria candidatura.

EURO 2024 si svolgerà in Germania, la seconda competizione importante degli ultimi anni dopo i Mondiali del 2006.

I requisiti per la procedura d’asta Euro 2028 sono stati confermati oggi e decisi nel settembre 2023.

Poiché la FIFA cerca di proporre una Coppa del Mondo ogni due anni, ciò potrebbe causare qualche tensione in quanto si scontra con il torneo.

Ci saranno 51 partite che coinvolgeranno 24 squadre e qualsiasi paese – o paesi nell’asta congiunta – avrà 10 stadi.

Comprenderà uno stadio con una capacità di almeno 60.000, due stadi con una capacità di 50.000, quattro stadi con una capacità di almeno 40.000 e tre stadi con una capacità di almeno 30.000.

La scadenza per le associazioni nazionali per confermare il proprio interesse all’asta è il 23 marzo 2022.

Il presidente della FIGC Gabriel Gravina ha confermato a luglio che l’Italia si stava candidando per ospitare gli Europei 2028 o i Mondiali 2030.

READ  L'Italia è risorta come è stato rianimato il grande progetto di Mancinicini