agosto 6, 2021

Telecentro di Bologna e dell'Emilia-Romagna

Manténgase al tanto de las últimas novedades de España sobre el terreno

L’amministrazione Biden mira a tenere a freno gli accordi abusivi e non competitivi

Il 9 luglio 2021, alla Casa Bianca, il presidente Joe Biden firma un ordine esecutivo su “Rafforzare la concorrenza nell’economia degli Stati Uniti”.

Alex Wong | Getty Images Notizie | Getty Images

L’amministrazione Biden vuole frenare l’uso di accordi abusivi e non competitivi da parte delle imprese.

Un contratto di non concorrenza è un contratto legale tra un datore di lavoro e un dipendente. In genere, le aziende li utilizzano per impedire ai lavoratori di accettare un lavoro con un concorrente per un certo periodo di tempo dopo l’assunzione. Le aziende generalmente lo usano come precauzione per proteggere i segreti commerciali e le informazioni proprietarie.

Il presidente Joe Biden ha invitato la FTC a scrivere una regola “per limitare l’uso sleale di clausole non competitive e altre clausole o accordi che potrebbero limitare ingiustamente la mobilità dei lavoratori”.

L’orientamento faceva parte di una larga scala ordine esecutivo È stato rilasciato questo mese per aumentare la concorrenza nell’economia statunitense.

Più finanza personale:
Perché devi assicurarti il ​​tuo prossimo viaggio
Come evitare errori costosi con Medicare
Come sfruttare la tua casa per guadagnare denaro con l’aumento dei prezzi delle case

Secondo Rebecca Kelly Slaughter, un commissario della Federal Trade Commission, circa dal 16% al 18% dei lavoratori americani è soggetto a una clausola di non concorrenza.

Fino a questo punto, dal 30% al 40% sono tenuti a firmare un patto di non concorrenza dopo aver accettato un lavoro, spesso il primo giorno di lavoro, ha affermato Slaughter, un democratico, a Discorso l’anno scorso. Ha aggiunto che questa è una preoccupazione per i lavoratori che non hanno potere contrattuale e non hanno altra scelta che firmare.

READ  L'adozione globale di criptovalute è raddoppiata da gennaio a 221 milioni di utenti: rapporto - Bitcoin News

Secondo la politica del Tesoro, una minore contrattazione potrebbe portare a salari più bassi, facendo sì che i lavoratori abbandonino completamente la loro professione o campo e meno interruzioni dei posti di lavoro, che potrebbero essere dannose per l’economia statunitense. rapporto Pubblicato nel 2016.

Secondo Slaughter, circa il 12% di coloro che guadagnano meno di $ 20.000 all’anno e il 15% di coloro che guadagnano tra $ 20.000 e $ 40.000 sono soggetti ad accordi.

Tuttavia, mentre i non concorrenti possono danneggiare i lavoratori in alcuni contesti, ci sono anche prove di alcuni benefici, Noah Joshua Phillips, uno dei cinque commissari della FTC, Egli ha detto In un discorso dell’anno scorso.

Ad esempio, secondo un rapporto del Tesoro, riducendo la probabilità che i lavoratori escano, i datori di lavoro potrebbero essere più disposti a fornire una formazione costosa. I datori di lavoro con costi di rotazione elevati possono utilizzarli per abbinare i dipendenti che hanno un basso desiderio di cambiare lavoro in futuro.

Phillips, un membro repubblicano nominato del comitato, ha anche espresso dubbi sulla base legale per elaborare una regola sulle clausole di non concorrenza.

“Nella misura in cui la normativa riguarda ‘metodi di concorrenza sleale’, il nostro modo di procedere può coinvolgere non solo la politica delle clausole di non concorrenza, ma anche questioni più fondamentali sulla costituzione e sulla sua separazione dei poteri”, ha affermato in un dichiarazione. discorso dello scorso anno.

Molti paesi hanno già regole per limitare l’uso di articoli non concorrenti, secondo una revisione della legge nazionale Articolo – Merce Scritto dallo studio legale K&L Gates.

In California, ad esempio, le non competizioni sono considerate “vuote e inapplicabili”, secondo l’azienda. Sempre più spesso, stati come Illinois, Maine, Maryland, New Hampshire, Rhode Island e Washington vietano ai datori di lavoro di utilizzarlo con i lavoratori a basso salario.

READ  Le azioni di TSMC vacillano poiché le preoccupazioni sui margini superano la forte domanda