agosto 6, 2021

Telecentro di Bologna e dell'Emilia-Romagna

Manténgase al tanto de las últimas novedades de España sobre el terreno

Dollaro e yen scivolano mentre la propensione al rischio si riprende; Musk supporta Bitcoin

  • La propensione al rischio torna con forti guadagni a Wall Street
  • La stabilità dell’euro rispetto al dollaro prima della decisione politica della Banca centrale europea
  • Musk suggerisce che Tesla accetterà di nuovo Bitcoin come pagamento

TOKYO (Reuters) – I prezzi dei beni rifugio del dollaro e dello yen sono scesi giovedì, dopo essere scesi dai massimi pluriennali, poiché la propensione al rischio è rimbalzata mentre i forti guadagni sono aumentati a Wall Street.

La criptovaluta ha guadagnato terreno dopo Tesla Inc (TSLA.O) Il CEO Elon Musk ha affermato che la società “probabilmente” riprenderà ad accettare bitcoin per il pagamento. Leggi di più

L’indice del dollaro, che misura la valuta rispetto a sei principali valute, si è attestato a 92,770 dopo essere sceso dal massimo di 3 mesi e mezzo di 93,194 toccato mercoledì.

Lo yen è stato scambiato a 129,950 per euro, da un massimo di quasi quattro mesi di 128,610 all’inizio di questa settimana e da 81,07 per dollaro australiano, da un massimo di 5 mesi e mezzo di 79,85.

“I forti guadagni hanno inghiottito i timori di Delta negli Stati Uniti”, ha scritto Tapas Strickland, analista della National Australia Bank, in una nota ai clienti, soppesando le valute rifugio.

“Il consenso è che (il ceppo Delta) non rappresenta una minaccia immediata per il recupero”, ha affermato, ritardando la riapertura di tre mesi al massimo mentre gli stati accelerano le campagne di vaccinazione in risposta.

La sterlina è stata scambiata a $ 1,3717, recuperando dal minimo di 5 mesi e mezzo di $ 1,35.725 raggiunto martedì, nonostante i casi più elevati di delta variabile in Gran Bretagna e la confusione sulla revoca delle restrizioni in Inghilterra.

READ  Le Tesla prodotte in Texas dovranno probabilmente lasciare lo stato prima che il Texas possa acquistarle

Il dollaro australiano è stato scambiato a $ 0,7350, da un minimo di otto mesi di $ 0,72895 il giorno prima, anche se i casi di coronavirus sono aumentati anche se metà della popolazione australiana è in isolamento. Leggi di più

L’euro si è attestato a 1,1789 dollari, in rialzo dal minimo 3-1/2 di 1,1752 dollari di mercoledì, in vista di una decisione politica della Banca centrale europea attentamente osservata nel corso della giornata.

I responsabili politici per la prima volta implementeranno modifiche alla loro strategia e sono tutti sicuri di promettere un periodo di stimolo più lungo per adempiere al loro impegno di aumentare l’inflazione. Leggi di più

Gli analisti generalmente vedono la cautela della BCE come un indebolimento dell’euro nel medio termine.

“Nel complesso, il nuovo obiettivo di inflazione della BCE indica che la politica monetaria rimarrà altamente accomodante per un periodo di tempo più lungo”, hanno scritto gli strateghi della Commonwealth Bank of Australia Kim Mundy e Carol Kong in un documento, che sarebbe un vento contrario per l’euro. Avviso.

“In effetti, ci aspettiamo che la BCE sia una delle ultime banche centrali sotto la nostra copertura a inasprire la politica”.

Nelle criptovalute, il bitcoin ha tenuto il balzo del 7,9% di mercoledì, il più grande da metà giugno, per scambiare a nord di $ 32.000.

L’etere rivale è stato scambiato poco meno di $ 2.000 dopo un rally del 12%.

================================================== == ======

Prezzi di visualizzazione della valuta alle 0525 GMT

tutti i punti

sedi a Tokyo

spot in europa

colpi di scena

Informazioni sul mercato forex di Tokyo dalla Banca del Giappone

READ  Raid della polizia britannica su una presunta fattoria di canapa, la struttura mineraria di Bitcoin scopre un furto di energia - Bitcoin News

Lo riferisce Kevin Buckland. Montaggio di Sam Holmes

I nostri criteri: Principi di fiducia di Thomson Reuters.