octubre 18, 2021

Telecentro di Bologna e dell'Emilia-Romagna

Manténgase al tanto de las últimas novedades de España sobre el terreno

La Cina invia 38 aerei da guerra nei cieli vicino a Taiwan

Il ministero della Difesa ha affermato che gli aerei dell’aeronautica dell’esercito di liberazione popolare cinese sono arrivati ​​in due lotti.

Il ministero ha dichiarato in una dichiarazione che 25 aerei da guerra PLA sono entrati nell’angolo sud-ovest dell’area ADIZ durante le ore diurne e altri 13 aerei sono entrati nell’angolo sud-ovest dell’area ADIZ venerdì notte.

Il ministero della Difesa ha affermato che mentre l’aereo cinese è rimasto nella sortita pomeridiana nell’estremo sud-ovest dell’ADIZ, l’aereo che ha partecipato al volo serale ha attraversato la zona di difesa e si è diretto a nord-est prima di fare retromarcia e tornare nella Cina continentale. .

Il ministero della Difesa di Taiwan ha affermato che i 25 aerei del PLA che hanno preso parte all’incursione diurna includevano 18 caccia J-16, quattro caccia Su-30, due bombardieri H-6 e un aereo da guerra antisommergibile Y-8.

Ha aggiunto che l’ultimo volo includeva 10 J-16, due H-6 e un aereo di allerta precoce KJ-500.

Le incursioni non hanno violato lo spazio aereo sovrano di Taiwan, che si estende per 12 miglia nautiche dalla sua costa. La Federal Aviation Administration degli Stati Uniti definisce un ADIZ come “un’area designata di spazio aereo su terra o acqua all’interno della quale uno Stato richiede l’identificazione, il posizionamento e il controllo del traffico aereo immediati e positivi nell’interesse della sicurezza nazionale del paese”.

Il Registra il giorno precedente Per i voli del PLA nell’area ADIZ di Taiwan è stato a giugno, quando sono entrati 28 aerei militari cinesi.

Le incursioni di venerdì arrivano mentre Pechino celebra i 72 anni dalla fondazione della Repubblica popolare cinese nel 1949.

“Questo è il modo in cui l’Esercito di Liberazione Popolare sceglie di celebrare la Giornata Nazionale – coercizione militare”, ha scritto Drew Thompson, ex funzionario del Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti e ricercatore in visita presso la Lee Kuan Yew School of Public Policy presso l’Università Nazionale di Singapore. su Twitter.

READ  Il terremoto in Messico scuote Acapulco, Città del Messico

“Le sortite dell’Aeronautica dell’Esercito di Liberazione del Popolo sono di routine a questo punto”, ha detto Thompson alla CNN.

Il presidente cinese Xi Jinping ha rifiutato di escludere che la forza militare si impadronisse di Taiwan, se necessario.

In passato, gli analisti hanno affermato che i voli del PLA probabilmente servono a diversi scopi per la Cina, sia che si tratti di dimostrare la potenza del PLA al pubblico locale sia di fornire l’intelligence militare cinese e le competenze di cui avrà bisogno in qualsiasi potenziale conflitto che coinvolga Taiwan.

Taiwan prevede di spendere 1,4 miliardi di dollari in nuovi aerei da combattimento in mezzo alla crescente attività militare cinese

Taiwan e la Cina continentale sono state governate separatamente dalla fine della guerra civile più di settant’anni fa, durante la quale i nazionalisti sconfitti sono fuggiti a Taipei.

Tuttavia, Pechino considera Taiwan parte integrante del suo territorio, sebbene il Partito comunista cinese non abbia mai governato l’isola democratica di circa 24 milioni di persone.

Il ministero degli Esteri di Taiwan ha confermato questo punto la scorsa settimana dopo l’invio di Pechino Un totale di 24 aerei da guerra si trovano nell’area ADIZ dell’isola in un giorno.

“Taiwan è Taiwan, che non fa parte della Repubblica popolare cinese. La Repubblica popolare cinese non ha governato Taiwan per un solo giorno”, si legge in una dichiarazione del ministero degli Esteri di Taiwan.