octubre 17, 2021

Telecentro di Bologna e dell'Emilia-Romagna

Manténgase al tanto de las últimas novedades de España sobre el terreno

Incredibile vittoria per la Nuova Zelanda al SailGP mentre Jimmy Spiethel soffre di più dolore

La Nuova Zelanda è salpata per la sua quarta regata SailGP a Taranto, in Italia.

vela

La Nuova Zelanda è salpata per la sua quarta regata SailGP a Taranto, in Italia.

Lunedì la Nuova Zelanda ha avuto la sua giornata migliore al SailGP, ma c’è stato più dolore per il capitano americano Jimmy Spiethl quando ha visto negare una vittoria di Regata in Italia a causa di un guasto meccanico.

La Nuova Zelanda ha registrato la prima vittoria della stagione vincendo le prime due regate di flotta nel secondo giorno di emozioni a Taranto.

Le loro speranze di raggiungere la finale a tre barche con un quinto posto nella seconda gara della giornata sono svanite, poiché hanno concluso due posizioni dietro la Spagna che si è intrufolata nella corsa al titolo con Stati Uniti e Giappone.

Sky Sport

Kiwi in via di guarigione in Italia mentre il Giappone vince la regata su Jimmy Spiethel.

La Nuova Zelanda si è dovuta accontentare del quarto posto assoluto in Italia, un miglioramento rispetto al loro primo impegno alle Bermuda ad aprile quando erano quinti. Questo li ha spinti al quarto posto nella classifica stagionale.

Leggi di più:
* Nuova Zelanda a pochi passi da SailGP Italy
Sir Russell Coates non tornerà in America’s Cup
* L’allenatore Jimmy Spiethl chiede regole di sicurezza più severe per il SailGP dopo il massacro delle Bermuda

Il Giappone, guidato da Nathan Outridge, ha vinto la finale in Italia ma l’ha conquistata dopo che una barca Spithill negli Stati Uniti ha colpito un oggetto sommerso non identificato nella penultima tappa, rompendo il timone mentre era davanti e costringendolo al ritiro.

READ  DairyCorf 'Deceitful Wing' incoraggia l'assalto dell'FC Tucson | FC Tucson

“Un modo molto difficile per finirlo”, ha detto Spiethel. “Stavamo davvero facendo una gara perfetta e tutto quello che dovevamo fare era girare la boa e dirigerci verso il traguardo. Ora so come si sente un pilota di Formula 1 quando hai due curve da percorrere e il motore si rompe.

Nathan Outteridge e il suo equipaggio giapponese festeggiano la loro vittoria alle gare SailGP in Italia.

vela

Nathan Outteridge e il suo equipaggio giapponese festeggiano la loro vittoria alle gare SailGP in Italia.

“Alcune cose sono fuori dal tuo controllo. Non puoi controllare un grande impatto subacqueo. Queste cose accadranno.”

La Spagna, guidata dal neozelandese Phil Robertson, è arrivata seconda in cima alla classifica stagionale in questo frenetico campionato di canoa da 50 piedi.

Fu un altro duro colpo per Spiethel che finì l’ultima volta alle Bermuda quando la sua barca americana fu speronata dal Giappone che alla fine si capovolse.

Le condizioni a Taranto lunedì sono state nuovamente testate a 8-15 km/h di vento. Ciò ha permesso alle squadre di salpare con un equipaggio completo di cinque persone, ma il peso aggiunto ha spinto le barche a sollevarsi e deviare.

La Nuova Zelanda, guidata dal pilota ad interim svizzero Arnaud Psarovajes, ha fatto una partenza perfetta, buttando fuori il francese. I kiwi sono stati i primi F50 a volare sulle loro chips, dando loro un importante vantaggio iniziale a cui non hanno mai rinunciato.

Il controllore di volo Andy Maloney si è detto soddisfatto delle prestazioni del team in Italia.

“Oggi è stato fantastico. Abbiamo costruito tutta la settimana e cercato di imparare ogni notte e oggi è stato fantastico vedere tutto insieme in alcune circostanze difficili. “Vincere la nostra prima gara come squadra è stato fantastico”, ha detto Maloney.

Psarovajes ha aggiunto: “Sono davvero contento della giornata. Abbiamo vinto la partenza e abbiamo vinto la prima gara per la Nuova Zelanda, il che è stato davvero fantastico. JJ (Josh Jr) ha fatto davvero un buon lavoro trovando un bel tiro e una buona corsia navigare di bolina e di bolina nella prima regata e tutti hanno lavorato bene insieme”.

La World Series si sposta ora in Inghilterra con la Regata di Portsmouth il 17-18 luglio.

Maloney e Josh Jr. siederanno in quel modo mentre Junior si dirige alle Olimpiadi di Tokyo per rappresentare la Nuova Zelanda nella classe dei finlandesi, con Maloney come suo allenatore.

Questa settimana l’ombra di Maloney è James Wirzbowski che era il controllore di volo per il team China SailGP nella prima stagione e sostituirà Maloney a Plymouth.

Maloney crede che la squadra sia in buone mani.

“Abbiamo imparato molto qui che ci avrebbe messo in una buona posizione per andare a Plymouth. James Wirzbowski è stato in grado di insegnarmi molto sul controllo del volo fino a questa settimana, quindi l’ho fatto saltare a bordo a Plymouth, penso che il team sarà in un posto fantastico.”

Italy SailGP, Taranto:

1 Giappone, 2 Spagna, 3 Stati Uniti, 4 Nuova Zelanda, 5 Danimarca, 6 Gran Bretagna, 7 Francia, 8 Australia.

Classifica stagione SailGP (dopo due eventi):

1 Spagna 16 punti, 2 Gran Bretagna 15, 3 Giappone 14, 4 Nuova Zelanda 13, 5 Francia 12, 6 Australia 12, 7 Stati Uniti 11, 8 Danimarca 11.