octubre 22, 2021

Telecentro di Bologna e dell'Emilia-Romagna

Manténgase al tanto de las últimas novedades de España sobre el terreno

Il ristorante tailandese guida un’ondata di successo mentre i clienti si affollano per cenare nelle acque alluvionali | Tailandia

Il ristoratore sul fiume Titiborn Gutimanon teme che le inondazioni colpiranno molte parti di Tailandia Potrebbe essere la fine di un business già alle prese con la pandemia.

Ma con la marea crescente del fiume Chao Phraya questa settimana è arrivata un’opportunità inaspettata.

Piuttosto che chiudere di fronte alle inondazioni, Titiporn sta facendo ondate in Thailandia, rimanendo aperto per i clienti che si godono una cena fino alle gambe, l’emozione di evitare le onde create dalle barche di passaggio.

“I clienti adorano le onde”, ha detto Titiporn, che gestisce l’antico Chao Phraya Café a Nonthaburi, a nord di Bangkok. “Quella che pensavo sarebbe stata una crisi si è trasformata in un’opportunità”.

I clienti del Chao Phraya International Cafe di Nonthaburi interagiscono mentre una barca decolla, passando attraverso il ristorante. Foto: Sakchai Lalit / AP

I video sono diventati virali sui social media di clienti seduti su sedie bagnate, che mangiano bocconi mentre le barche a coda lunga ronzano, per poi allontanarsi dalla strada quando le onde si abbattono.

Circa 30 province settentrionali e centrali sono state colpite da inondazioni nelle ultime settimane, che hanno alzato il livello del famoso fiume che attraversa Bangkok.

L’attività di Titiporn è stata costretta a chiudere durante i blocchi di Covid-19, ma è contenta di aver deciso di affrontare le inondazioni.

“Non amano solo l’atmosfera, l’arrosto di maiale e la vista del tramonto”, ha detto. “L’allagamento è diventato un fattore unico in più”. “Mi sento molto fortunato che i clienti lo adorino, l’alluvione non è stata una sfida per loro.”

I clienti si rallegrano e ridono mentre l’acqua spruzza sul ristorante sulle loro panche di legno.

Ogni giorno si tengono due sessioni per consentire ai commensali di godersi l’esperienza quando i livelli dell’acqua sono al massimo.

“È una sfida divertente: non sai mai se andrai alla deriva da qualche parte mentre mangi”, ha scherzato il cliente Jitdanai Bonrod, 30 anni.

READ  I manifestanti in Germania criticano il "livello insopportabile di arroganza" mentre incombono i timori di blocco