septiembre 21, 2021

Telecentro di Bologna e dell'Emilia-Romagna

Manténgase al tanto de las últimas novedades de España sobre el terreno

Il Belgio convoca il suo ambasciatore in Corea del Sud dopo aver fotografato sua moglie che schiaffeggiava un commesso di negozio

Venerdì il ministero degli Esteri belga ha affermato in una nota che è “diventato chiaro” che l’ambasciatore Peter Lesqueher non poteva “svolgere il suo ruolo in modo sereno”.

La moglie di Lesqueher, Xiang Xueqiu, ha avuto un confronto con due commessi di negozio ad aprile. La polizia di Seoul originariamente aveva detto che non potevano essere perseguiti a causa dell’immunità diplomatica, ma per portata dichiarazione, Bruxelles ha detto che questo è stato revocato.

“La sua piena collaborazione con la polizia è stata garantita”, si legge nel comunicato, aggiungendo che Chiang “ha preso l’iniziativa di incontrarsi in privato con i due impiegati del negozio per scusarsi personalmente per il suo comportamento inaccettabile nel negozio”.

“Ora che la signora Xiang Xueqiu ha offerto personalmente le sue scuse e ha collaborato con la polizia, il ministro degli Esteri Sophie Wilmes ha deciso che è nel nostro interesse per le relazioni bilaterali porre fine al mandato dell’ambasciatore Lesquher nella ROK quest’estate”, ha aggiunto la dichiarazione.

Lesqueher è ambasciatore a Seoul dal 2018. Sebbene lui e l’ambasciata si siano scusati più volte per l’incidente, hanno continuato a interrompere le relazioni del Belgio con la Corea del Sud.

L’alterco ha avuto luogo il 9 aprile, quando è stato ampiamente diffuso online un filmato televisivo chiuso che mostrava Chiang mentre discuteva con due commessi del negozio dopo che una donna le aveva chiesto quale giacca stesse indossando, credendo erroneamente che potesse averla rubata.

L’impiegata, che ha richiesto l’anonimato, ha detto in precedenza alla CNN che non poteva capire Chiang e ha cercato di guardare il poster all’interno della giacca. Quando ha incontrato Chiang per strada fuori dal negozio, ha visto che la giacca non era del negozio. Si è scusata ed è tornata dentro, ma Xiang l’ha inseguita.

READ  Il peruviano Fujimori guida la protesta per annullare i voti mentre Castillo si avvicina alla vittoria

Nel video si vede Chiang che saluta con rabbia e spinge uno degli scribi prima di colpirla in faccia. Una foto condivisa con la CNN mostrava che la donna era rimasta con una grande carne rossa sul viso.

“Possiamo capire la sua rabbia, ma questo non giustifica il suo comportamento violento”, ha detto la dipendente, aggiungendo che la donna che è stata schiaffeggiata ha sofferto di un ronzio nell’orecchio e di “disagio psicologico”.

James Griffiths della CNN ha contribuito a riportare notizie da Hong Kong.