junio 25, 2021

Telecentro di Bologna e dell'Emilia-Romagna

Manténgase al tanto de las últimas novedades de España sobre el terreno

Gli esperti dicono: WRAL.com: il raffreddore e l’influenza comuni riemergeranno quando le persone smetteranno di indossare le maschere

Quando le persone iniziano a lasciar cadere le maschere e tornare alla normalità, avremo a che fare con più tosse, raffreddore e influenza, dicono gli esperti di salute.

Le maschere per il viso ci proteggono da quasi tutte le malattie. Ora, quando lasceremo cadere la maschera, saremo di nuovo vulnerabili.

I medici dicono che la cosa giusta da fare è indossare una maschera quando sei malato, anche con il raffreddore, per proteggere gli altri.

La percentuale di persone che sono risultate positive all’influenza negli Stati Uniti nella settimana terminata il 15 maggio è rimasta “insolitamente bassa”, secondo i rapporti del CDC.

“Se c’era un lato positivo di COVID, era la maschera che stavamo facendo e abbiamo visto che durante il tipo tradizionale di stagione influenzale, non c’erano praticamente casi di influenza a causa di tutte le cose che stavamo facendo per COVID”, ha detto il dott. Sachin Gupta di UNC Health.

Casi di influenza americana È diminuito dell’85% a causa di indossare maschere, allontanamento sociale e lavarsi le mani. Il tasso di ospedalizzazione negli Stati Uniti lo scorso anno per l’influenza era solo dello 0,7 per 100.000 persone. Questo è il tasso di ospedalizzazione più basso Segnalato da CDC Dal 2005.

“L’anno scorso, quando stavamo nascondendo il coronavirus, non abbiamo praticamente visto influenza o raffreddore”, ha detto Gupta.

Ryan Watts, residente a Raleigh, ha detto che prenderebbe in considerazione l’idea di indossare una maschera antinfluenzale.

“Il prossimo inverno, quando i germi torneranno, prenderò in considerazione di indossarlo perché la stagione influenzale non c’era”, ha detto.

READ  Guarda gli enormi razzi lunari della NASA parcheggiati, i booster e tutto il resto

Dicono gli esperti di salute La chiusura delle scuole e il lavoro da casa sono stati un fattore importante nel limitare la diffusione dell’influenza. Nella settimana terminata il 15 maggio, sono stati segnalati cinque decessi per influenza in tutto il paese. In confronto, 1.094 persone sono morte a causa del Coronavirus durante quella settimana.

“Questo è ciò che tutti i messaggi dietro la maschera erano”. Gupta ha detto: “Non solo è lì per proteggere te stesso, ma per proteggere gli altri. Quindi, indossare una maschera quando sei malato non fa sicuramente parte della nostra cultura tradizionale qui negli Stati Uniti. Stati.”

Il dottor Anthony Fauci, il principale esperto di malattie infettive del paese, ha affermato che indossare maschere potrebbe essere stagionale dopo la fine della pandemia.

“Le persone si stanno abituando al fatto che indossare maschere, ovviamente, se si guardano i dati, riduce le malattie respiratorie”, ha detto Fauci durante un’intervista a “Meet the Press”.

Gupta ha detto che in alcuni paesi è consuetudine che le persone indossino una maschera quando si ammalano di raffreddore. Ma Gupta crede che l’idea di un travestimento regolare sarà “difficile da vendere” negli Stati Uniti.

Mercedes Reina, presentatrice dell’assistenza all’infanzia, pensa che le maschere facciano la differenza.

“I bambini non hanno preso il raffreddore perché indossavamo tutti delle maschere”, ha detto.

Indipendentemente da ciò, molte persone sono ansiose di togliersi la maschera e correre dei rischi.

La presentatrice per l’infanzia Pauline Mattis ha detto: “Sono solo contenta di non dover indossare la maschera, onestamente. Se mi ammalo, spero che non sia così male”.

READ  Palestre e ristoranti pronti a riaprire completamente nella contea di Santa Cruz

L’occultamento influisce sul tuo sistema immunitario?

Sebbene stiamo prendendo maggiori precauzioni contro le malattie, non influenzeranno il nostro sistema immunitario. Gupta ha detto che non c’è possibilità che l’immunità generale diminuisca perché le persone spesso indossano maschere.

“Il nostro sistema immunitario non si adatta e si evolve davvero a questa velocità. Ci vuole davvero tempo”, ha detto.

Gupta ha detto che il sistema immunitario delle persone ha una forte memoria.

Ci saranno più vaccini in futuro?

Data l’alta incidenza dell’influenza, ha detto Gupta, è importante ottenere una vaccinazione antinfluenzale.

In futuro è probabile una dose di richiamo di COVID per molte persone che sono già state vaccinate.

Gli esperti stimano che l’immunità al coronavirus possa diminuire dopo circa un anno circa. Non è noto in questo momento per quanto tempo i vaccini COVID-19 danno alle persone l’immunità.

Gli esperti dicono che gli americani dovrebbero prepararsi a ricevere una dose di richiamo del Coronavirus entro un anno.