enero 28, 2022

Telecentro di Bologna e dell'Emilia-Romagna

Manténgase al tanto de las últimas novedades de España sobre el terreno

È morto all’età di 41 anni Virgil Abloh, lo stilista che ha infranto le barriere

Quando aveva 22 anni, ha incontrato il signor Abloh Kanye West. Quella relazione lo ha messo sulla strada per Parigi quando, nel 2009, Mr. West ha firmato un accordo di collaborazione con Louis Vuitton per le sneakers, lui e il suo team creativo, incluso Mr. Abloh, si sono diretti alla Fashion Week e sono diventati l’argomento della folla. (Foto di gruppo di Mr. West, Mr. Abloh e i loro associati fuori dallo spettacolo Mi sono trasferito su Internet È stato persino parodiato a South Park).

Lo streetwear non era nel radar di nessuno, ma il tipo di chiacchiere a cena dopo gli spettacoli era come, ‘La moda ha bisogno di qualcosa di nuovo. È stagnante. Quale sarà la novità? Questa era la linea temporale in cui stavo formulando i miei pensieri», ha detto il signor Abloh in seguito GQ. È stato anche quando lui e il signor West hanno iniziato uno stage di sei mesi presso Fendi, guadagnando $ 500 al mese, imparando il business dall’interno.

Nel 2010 è diventato Direttore Creativo di Donda, l’incubatore creativo di Mr. West, aiutando a trasformare le idee di Mr. West in realtà (il rapper Pusha T ha descritto il suo laptop come una «biblioteca di tutto ciò che è esteticamente bello e rilevante»).

Due anni dopo, Mr. Abloh e altri due uomini che ha incontrato attraverso Donda, l’incubatore creativo di Mr. West, si sono uniti per creare Been Trill, un DJ e un gruppo creativo. Che in seguito si trasformò in un marchio chiamato Pyrex Vision, originariamente concepito come un progetto artistico di abbigliamento, che in seguito divenne Off-White – un viaggio creativo eccentrico e collaborativo che divenne il marchio di fabbrica di Mr. Abloh, insieme al suo uso di citazioni e un occhiolino di fedeltà a ciò che sosteneva. Newyorkese «La regola del tre per cento» In a lezione di Harvard Codici cheat: l’idea che puoi prendere un design esistente e cambiarlo un po’, e sarà considerato nuovo.

READ  Britney Spears deruba i critici, suo padre Jamie e la tutela in un feroce post su Instagram

E mentre il mondo della moda inizialmente era felice di classificare Off-White come un marchio streetwear e ha spinto Mr. Abloh in quella scatola, fin dall’inizio, ha detto a GQ: «Ero un designer: questo non è un marchio streetwear. Questo non è un marchio contemporaneo. Questo è un designer, proprio come i designer X, Y e Z, dove dici il loro nome e lui gli porta tutto questo apprezzamento e affetto.

A tal fine, ha portato le sue sfilate a Parigi, ha fatto domanda per l’LVMH Young Designers Award (è stato finalista nel 2015) e ha abbracciato sia l’abbigliamento femminile che quello maschile.