septiembre 25, 2021

Telecentro di Bologna e dell'Emilia-Romagna

Manténgase al tanto de las últimas novedades de España sobre el terreno

Cramer afferma che i grafici indicano che il mercato azionario si sta avvicinando al massimo nel breve termine

Jim Kramer della CNBC ha affermato che l’analisi tecnica di martedì indica che il mercato azionario potrebbe avvicinarsi a un picco nel breve termine.

“I grafici, come interpretati dal leggendario Tom DeMark, indicano che il mercato si sta avvicinando ai massimi, in particolare l’S&P 500 e il Nasdaq 100. Non è nemmeno troppo entusiasta del Dow Jones Industrial Average”. “soldi pazzi” L’ospite ha detto.

La rottura dell’analisi DeMark arriva un giorno dopo che Cramer ha guardato i grafici di un altro tecnico di fiducia, Larry Williams, che ha anche Avevo previsto un “mese difficile” per l’S&P 500.

Per DeMark, ha detto Cramer, un picco a breve termine per un indicatore colpisce quando raggiunge i modelli di prezzo target mentre il suo conto alla rovescia fa lampeggiare un segnale di vendita.

“Finora, i modelli DeMark per tempo e prezzo non sono stati all’altezza, quindi invece di un picco importante che fa un brutale declino, abbiamo questi vari cali del parco, forse dal 5% al ​​10% o meno, e poi di nuovo. Ma ora è diverso, disse Kramer. “Ora i prezzi e i modelli di DeMark sono finalmente in linea, ritiene che presto potremmo vedere un massimo significativo sia nell’S&P 500 che nel Nasdaq 100”.

Ecco due grafici che utilizzano l’analisi DeMark, il primo è l’S&P 500.

Il secondo è Invesco QQQ Trust, un popolare ETF che rispecchia il Nasdaq 100, ad alto contenuto tecnologico.

Secondo Cramer, l’S&P 500 e il QQQ rientrano entrambi nel dodicesimo giorno del noto pattern sequenziale DeMarks a 13 sessioni.

Per raggiungere 13, l’S&P 500 deve attraversare 4.430 il giorno e chiudere sopra 4.419, ha detto Kramer. Si è conclusa la sessione di martedì alle 4.423,15.

READ  Le azioni asiatiche scendono mentre l'inversione di tendenza della Fed torna indietro; fascia di entrate del tesoro

“Questo potrebbe facilmente accadere domani se l’S&P rimbalzasse un po’ al mattino… e poi si fermasse lì per il resto della giornata”, ha detto Kramer. “Questo è uno schema molto pericoloso… domani è il giorno 13. È praticamente una sessione cruciale.”

Per quanto riguarda QQQ, Cramer ha detto: “Questo conto alla rovescia andrà a 13 e al momento attiverà un segnale di vendita… QQQ chiude sopra 369 – a pochi pips da qui, quindi siamo davvero vicini”. QQQ ha chiuso la giornata di negoziazione martedì a 366,81.

“Se sia l’S&P che il Nasdaq-100 ti danno questi segnali di vendita nello stesso momento, DeMark pensa che potrebbe diventare brutto”, ha detto l’ospite di Mad Money. “È la prima volta che questa è una possibilità reale dal minimo di marzo dello scorso anno. Naturalmente, se è sbagliato, c’è una possibilità che sia l’S&P che il Nasdaq ti diano un rapido rally di due o tre giorni in buona forma – l’ambiente delle notizie, ma DeMark crede Al momento è probabile che ci sia un vertice significativo”.