septiembre 25, 2021

Telecentro di Bologna e dell'Emilia-Romagna

Manténgase al tanto de las últimas novedades de España sobre el terreno

L’Hang Seng di Hong Kong è sceso di oltre il 2%; I titoli tecnologici cinesi cadono

Mercati misti dell’Asia Pacifico

Altrove, i mercati dell’Asia Pacifico sono stati contrastanti.

Tornando al trading dopo le festività di giovedì e venerdì, il Nikkei 225 In Giappone è balzato dell’1,22% negli scambi mattutini di lunedì, mentre Topix è avanzato dell’1,21%.

Le azioni della Cina continentale sono diminuite, con un aumento Shanghai barca Shanghai in calo di circa l’1% mentre Componente di Shenzhen È diminuito dell’1,064%.

Corea del Sud Cosby È diminuito dello 0,31%. in Australia , S & P / ASX 200 fratture ascendenti.

Il più ampio indice MSCI delle azioni dell’Asia Pacifico al di fuori del Giappone è stato scambiato in calo dell’1,14%.

Sul fronte dei dati economici, i dati sulla produzione industriale di Singapore per giugno sono attesi alle 13:00 HKT/SIN.

covid in asia

Gli investitori continueranno probabilmente a monitorare la situazione del Covid in Asia poiché pesa sul sentiment.

In Corea del Sud, il secondo livello più alto di restrizioni sui virus verrà applicato alle regioni non capitali da martedì, Lo riporta l’agenzia di stampa Yonhap. Altrove, il bilancio giornaliero del coronavirus di Tokyo ha superato i 1.000 per sei giorni consecutivi, Secondo Kyodo News.

Anche l’Indonesia domenica ha esteso di una settimana le sue restrizioni Covid, Secondo Reuters. Il paese era tra le diverse nazioni del sud-est asiatico alle prese con una ripresa delle infezioni.

Scelte di titoli e tendenze di investimento da CNBC Pro:

Venerdì, il Dow Jones Industrial Average ha chiuso per la prima volta sopra 35.000, mentre l’S&P 500 è salito dell’1,01% a 4411,79 e il Nasdaq Composite è salito dell’1,04% a 14836,99. Le mosse rialziste di venerdì hanno visto tutti e tre i principali indici statunitensi raggiungere nuovi massimi di chiusura.

Valuta e petrolio

il Indice del dollaro USA, che misura il biglietto verde contro un paniere dei suoi pari, era a 92,906 dopo il recente rimbalzo dal minimo di 92,8.

il Yen Giapponese È stato scambiato a 110,39 per dollaro, più debole dei livelli inferiori a 110 visti contro il dollaro la scorsa settimana. il dollaro australiano È stato scambiato a 0,7352$, al di sopra dei livelli inferiori a 0,732$ visti la scorsa settimana.

I prezzi del petrolio erano più bassi la mattina dell’orario di negoziazione asiatico, con lo standard internazionale Contratti future sul greggio Brent È sceso dello 0,11% a 74,02 dollari al barile. Contratti futures sul greggio USA È sceso dello 0,18% a 71,94 dollari al barile.

Ecco uno sguardo a ciò che è disponibile:

  • Singapore: produzione industriale per giugno alle 13:00 HKST
READ  Dow Jones è caduto quando i verbali della riunione della Federal Reserve hanno rivelato questa paura; Tesla aumenta con la crescita delle scorte di piombo; salsa di mele