septiembre 18, 2021

Telecentro di Bologna e dell'Emilia-Romagna

Manténgase al tanto de las últimas novedades de España sobre el terreno

81 paesi stanno ora esplorando le valute digitali della banca centrale – 5 valute digitali completamente lanciate – Bitcoin News Regulation تنظيم

Un nuovo tracker ha rivelato che 81 paesi stanno ora esplorando le Central Bank Digital Currencies (CBDC). Questo numero è di 46 paesi in più rispetto al numero registrato a maggio dello scorso anno. Inoltre, cinque paesi hanno lanciato completamente le proprie valute digitali.

81 banche centrali esplorano il lancio delle proprie criptovalute

Il Center for Geoeconomics dell’Atlantic Council ha presentato una nuova Central Bank Digital Currency (CBDC) Tenere traccia di Dotato di un database interattivo della scorsa settimana.

Il Center for Geoeconomics si descrive come “un’organizzazione apartitica che catalizza la leadership e l’impegno degli Stati Uniti nel mondo, in collaborazione con alleati e partner, per plasmare soluzioni alle sfide globali”, afferma sul suo sito web.

La versione originale del tracker CBDC, che è stata lanciata nell’aprile dello scorso anno, è stata utilizzata dalla Federal Reserve statunitense e dalla Bank for International Settlements (BIS), afferma il centro, aggiungendo che secondo il nuovo tracker:

81 paesi (che rappresentano oltre il 90% del PIL globale) stanno ora esplorando le valute digitali della banca centrale Nel nostro rapporto originale pubblicato a maggio 2020, solo 35 paesi stavano prendendo in considerazione il CBD.

Il centro ha osservato che “dei paesi con le 4 maggiori banche centrali (la Federal Reserve statunitense, la Banca centrale europea, la Bank of Japan e la Bank of England), gli Stati Uniti sono i più indietro” nello sviluppo di uno stato- sistema di valuta digitale supportato.

Il presidente della Federal Reserve Jerome Powell ha dichiarato a febbraio che il dollaro digitale era “priorità molto altaTuttavia, ha sottolineato la necessità di “fare le cose nel modo giusto”, piuttosto che affrettarsi a lanciare un dollaro digitale, soprattutto per competere con lo yuan digitale cinese. Lei disse“Non avresti bisogno di stablecoin, non avresti bisogno di criptovalute se avessi una valuta americana digitale. Penso che questo sia uno degli argomenti più forti a suo favore”.

READ  Viaggi nel weekend del 4 luglio? Aspettati folle. Ovunque.

Nel frattempo, “5 paesi hanno ora lanciato una valuta completamente digitale”, ha aggiunto il Geoeconomics Center. Sono le Bahamas, Saint Kitts e Nevis, Antigua e Barbuda, Saint Lucia e Grenada.

Mappa mondiale delle valute digitali della banca centrale. Fonte: Centro di Geoeconomia del Consiglio Atlantico.

Il centro ha anche spiegato che “altri 14 paesi, comprese le principali economie come Svezia e Corea del Sud, sono ora in fase beta con le loro valute della banca centrale e si stanno preparando per un possibile lancio completo.

Josh Lipsky, direttore del Center for Geoeconomics ed ex consigliere senior presso il Fondo monetario internazionale (FMI), ha commentato:

Prima di Covid, le valute digitali della banca centrale erano in gran parte un esercizio teorico. Ma con la necessità di distribuire uno stimolo monetario e fiscale senza precedenti in tutto il mondo, insieme all’aumento delle criptovalute, le banche centrali si sono presto rese conto che non potevano lasciarsi sfuggire l’evoluzione del denaro.

Cosa ne pensi di 81 banche centrali che esplorano la loro criptovaluta? Fatecelo sapere nella sezione commenti qui sotto.

crediti fotografici: Shutterstock, Pixabay, Wikicommons

disclaimer: Questo articolo è solo a scopo informativo. Non è un’offerta diretta o una sollecitazione di un’offerta di acquisto o vendita, o una raccomandazione o approvazione di prodotti, servizi o società. Bitcoin.com Non fornisce consulenza in materia di investimenti, fiscali, legali o contabili. Né la Società né l’autore saranno responsabili, direttamente o indirettamente, per qualsiasi danno o perdita causati o presumibilmente causati da o in connessione con l’uso o l’affidamento su qualsiasi contenuto, bene o servizio menzionato in questo articolo.