octubre 22, 2021

Telecentro di Bologna e dell'Emilia-Romagna

Manténgase al tanto de las últimas novedades de España sobre el terreno

8 morti e decine di dispersi in Germania alluvioni; 2 muoiono in Belgio

Berlino (AFP) – Almeno otto persone sono state uccise e dozzine dispersi in Germania dopo che le inondazioni torrenziali hanno trasformato torrenti e strade in torrenti impetuosi, spazzando via auto e causando il crollo di alcuni edifici.

La polizia della città occidentale di Coblenza ha detto giovedì che quattro persone sono morte nella contea di Aroffeler e circa 50 sono rimaste bloccate sui tetti delle loro case in attesa di essere soccorsi.

Sei case sono crollate durante la notte nel villaggio di Shold. “Diverse persone sono state denunciate per la nostra scomparsa”, ha detto la polizia.

Sjöld si trova nell’Eifel, una regione vulcanica di piccole colline e valli a sud-ovest di Colonia.

L’intera portata della devastazione nell’area rimane poco chiara dopo che molti villaggi sono stati tagliati fuori da inondazioni e frane che hanno reso impraticabili le strade. I video pubblicati sui social media hanno mostrato auto che galleggiavano per le strade e case parzialmente crollate in alcuni punti.

Le autorità hanno dichiarato lo stato di emergenza nella regione dopo giorni di piogge torrenziali che hanno colpito anche gran parte della Germania occidentale e centrale, oltre che dei Paesi limitrofi, provocando ingenti danni.

La polizia ha detto che due uomini, di 77 e 82 anni, sono morti dopo che il loro seminterrato è stato allagato nelle città occidentali di Kamen e Wuppertal, mentre le autorità hanno avvertito di una minaccia di una diga.

Le autorità della contea di Rhein Seig a sud di Colonia hanno ordinato l’evacuazione di diversi villaggi sotto il bacino idrico di Steinbachtal nel timore che la diga possa crollare anche lì.

READ  La Cina sta cercando di tenere il branco di elefanti fuori dalla città di 7 milioni

Un pompiere è annegato mercoledì durante i lavori di soccorso nella città di Altina, nella Germania occidentale, e un altro è crollato durante le operazioni di salvataggio in una centrale elettrica a Werduhle-Ilverlingsen. Le autorità affermano che un uomo è scomparso nella città orientale di Gostad dopo essere scomparso mentre cercava di proteggere i suoi averi dall’innalzamento delle acque.

Le ferrovie sono state sospese in gran parte del Nord Reno-Westfalia, lo stato più popoloso della Germania. Il governatore Armin Laschet, che succede ad Angela Merkel come cancelliere nelle elezioni tedesche di quest’autunno, avrebbe dovuto visitare l’Hagen, colpita dall’alluvione, giovedì.

Il servizio meteorologico tedesco (DWD) prevede pioggia giovedì.

La pioggia incessante durante la notte ha esacerbato le condizioni delle inondazioni nel Belgio orientale, con una persona che è annegata e almeno un’altra è scomparsa.

Alcune città hanno visto il livello dell’acqua salire a livelli senza precedenti e i loro centri si sono trasformati in corsi d’acqua.

Le principali autostrade sono state inondate e nel sud e nell’est del paese, il servizio ferroviario ha affermato che tutto il traffico è stato interrotto, aggiungendo che “il trasporto alternativo è altamente improbabile”.

Nella parte orientale di Leoben, al confine con la Germania, un uomo è stato dichiarato morto dopo essere stato travolto da un torrente, ha detto un governatore locale a RTBf.

A Liegi, la principale città del Belgio orientale, il fiume Mosa può rompere gli argini nel primo pomeriggio e sfociare nel cuore della città. La polizia ha avvertito i cittadini di adottare misure precauzionali.

I media olandesi hanno riferito che le autorità della città olandese meridionale di Valkenburg, vicino al confine tedesco e belga, hanno evacuato una casa di cura e una casa di cura durante le inondazioni che hanno trasformato la strada principale della città turistica in un fiume.

READ  Elezioni in Perù: le accuse di frode di Fujimori sono state criticate mentre il vantaggio del rivale si amplia | Perù

Il governo olandese ha inviato circa 70 soldati nella provincia meridionale del Limburgo mercoledì sera per aiutare con compiti tra cui il trasporto di sfollati e il riempimento di sacchi di sabbia mentre i fiumi erompevano dagli argini. Nei Paesi Bassi non sono stati segnalati feriti legati alle alluvioni.

Questa settimana, piogge insolitamente intense hanno anche inondato una zona del nord-est della Francia, abbattendo alberi e chiudendo dozzine di strade. Una linea ferroviaria per il Lussemburgo è stata interrotta e i vigili del fuoco hanno evacuato dozzine di persone dalle loro case vicino ai confini lussemburghesi e tedeschi e nella regione della Marna, secondo la radio locale France Bleu.

L’equivalente di due mesi di pioggia è caduto su alcune aree negli ultimi due giorni, secondo il servizio meteorologico nazionale francese. Con il terreno già saturo, il servizio ha previsto piogge più intense giovedì e ha emesso avvisi di inondazioni per 10 distretti.

___

Raf Cassert a Bruxelles, Angela Charlton a Parigi e Mike Corder all’Aia hanno contribuito a questo rapporto.