agosto 1, 2021

Telecentro di Bologna e dell'Emilia-Romagna

Manténgase al tanto de las últimas novedades de España sobre el terreno

I Democratici chiedono una tassa sulle importazioni dai paesi inquinanti

Le tasse sui confini del carbonio sono anche progettate per proteggere la produzione nazionale. Se un Paese si impegna a ridurre le emissioni a livello nazionale, rischia, ad esempio, che le sue acciaierie e cementifici affrontino costi più elevati e siano in svantaggio rispetto ai concorrenti stranieri con regole ambientali più flessibili. Di conseguenza, la produzione di acciaio e cemento potrebbe spostarsi all’estero, minando la politica climatica, poiché le piante straniere emetterebbero altrettante o più anidride carbonica altrove.

“Questa legislazione affermerà la leadership americana sulla crisi climatica, ma non possiamo nemmeno essere lo ‘zio ventoso’ in cui altri paesi, guidati dalla Cina, beneficiano di ciò che chiederemo al nostro paese di fare”, ha affermato Markey. .

Il senatore Chuck Schumer di New York, il leader della maggioranza, ha affermato di aver incluso la tariffa perché “impedisce ad altri stati di inquinare”.

La Cina è il più grande produttore al mondo di gas serra che causano il riscaldamento globale, seguita da Stati Uniti, Unione Europea, India, Russia, Giappone, Brasile, Indonesia, Iran e Canada in ordine decrescente.

Gli scienziati hanno avvertito che il mondo ha urgente bisogno di ridurre le emissioni se ha qualche possibilità di mantenere la temperatura globale media superiore a 1,5 gradi Celsius, o 2,7 gradi Fahrenheit, rispetto ai livelli preindustriali. Questa è la soglia oltre la quale gli esperti dicono che il pianeta subirà danni catastrofici e irreversibili. La variazione di temperatura non è nemmeno mondiale; Alcune regioni hanno già raggiunto un aumento di 2°C.

Il presidente Biden ha promesso di ridurre le emissioni di gas serra degli Stati Uniti dal 50 al 52% rispetto ai livelli del 2005 entro il 2030. La Casa Bianca non ha risposto immediatamente a una richiesta di commento. Un aiutante della leadership del Senato ha affermato che l’amministrazione Biden ha sollevato l’idea di una tassa sul tetto del carbonio con i legislatori. All’inizio di quest’anno, ho lanciato l’idea di tassare le importazioni ad alta intensità di carbonio come parte di una politica commerciale più ampia.

READ  Uno studio dell'OMS e dell'Organizzazione internazionale del lavoro ha rilevato che le lunghe ore di lavoro uccidono 745.000 persone ogni anno

La decisione di bilancio non è stata ancora scritta. Questo lavoro sarà svolto da vari comitati nei prossimi mesi.