Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

Tempo di mercato e dunque sirene che continuano a farsi sentire. Tra il Bologna e la Fiorentina il filo diretto per Pazzini è oramai una acceso da tempo. Se all’inizio il giocatore ambiva ad altre piazze, ora sembra deciso ad arrivare sotto le Due Torri. Ma il prezzo imposto dalla Fiorentina è decisamente alto per le casse di una società appena tornata in A, che in estate aveva puntato su un giovane, Bernacci, pagandolo molto, ed ora si ritrova a dover puntare su un attaccante dalle grandi speranze ma decisamente incostante. Anche perché la cifra di 4 milioni per la comproprietà vuole dire che tra stipendio lordo e riscatto i Menarini vedrebbero impegnati nei prossimi anni almeno 12 milioni di euro per un solo giocatore. E’ legittimo verificare se si può affrontare una spesa di questo tipo, anche perché al botteghino i paganti per una sfida salvezza come con il Chievo sono stati 980. Inoltre non basta l’attaccante ma serve un centrale, un contratto pluriennale e oneroso per Mutarelli ed eventualmente un difensore di fascia. Un investimento che si avvicinerebbe ai venti milioni di euro solo per il mercato di riparazione. Ma è una cifra accettabile? Probabilmente la serie B sarebbe molto più costosa ma è chiaro che non si sta parlando di noccioline e avendo il Bologna già una rosa di ventisei giocatori è giusto e doveroso verificare che chi arriva possa far fare il salto di qualità. L’arrivo di Cesar in un momento di panico ha insegnato: mai ascoltare le sirene di una tifoseria che chiedeva qualcosa subito e ciò che tutti chiedevano si è dimostrato inutile. La stessa ora rimprovera immobilismo ma guardandosi attorno nessuno, eccetto il Milan per Beckhamp, ha ancora mosso pedine. E ora il Bologna sarebbe salvo. Allora calma e serenità, ma pure la convinzione che senza qualche arrivo la salvezza sarebbe davvero difficile.

Categoria: Senza categoria
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.