Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

Cesarin Robert Tivadar parlera” solo davanti agli inquirenti bolognesi. Cosi” ha detto oggi nel corso dell”interrogatorio di garanzia per rogatoria svoltosi a Roma dove il ragazzo e” arrivato tre giorni fa da Copenaghen. E” nella capitale danese che infatti il 26enne di origine rumena ma residente a Bologna e” stato arrestato il 30 gennaio perche” secondo la Procura di Bologna e” l”autore di almeno due aggressioni a sfondo sessuale. Tivadar era tornato a Bologna da Copenaghen, dove frequenta un master universitario, per trascorrere le festivita” natalizie con la mamma che vive e lavora qui. I fatti che gli vengono contestati sono avvenuti la notte dell”11 gennaio. Il ragazzo ha fatto ritorno in Danimarca a meta” gennaio, ma gli investigatori erano gia” sulle sue tracce. Oggi Tivadar, assistito dal legale Ercole Cavarretta, si e” avvalso della facolta” di non rispondere spiegando che parlera” davanti agli inquirenti bolognesi (il caso e” affidato alla pm Laura Sola). Il 26enne dovrebbe arrivare sotto le Due torri tra lunedi” e mercoledi”.

Categoria: Cronaca
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.