junio 22, 2021

Telecentro di Bologna e dell'Emilia-Romagna

Manténgase al tanto de las últimas novedades de España sobre el terreno

Un generale iraniano afferma che gli attacchi missilistici di Hamas cambiano gli equilibri di potere

Il comandante d’élite delle Guardie rivoluzionarie iraniane ha affermato mercoledì che l’equilibrio del potere in Medio Oriente è cambiato con la capacità dei palestinesi di lanciare molti missili contro Israele – anche Come stato ebraico Ha bloccato la maggior parte del fuoco in arrivo.

“I palestinesi possono distruggere tutti gli impianti industriali e le basi aeree israeliane con i missili”, ha detto coraggiosamente il generale Hussein Salami in un discorso trasmesso dai media statali.

Reuters ha citato il leader supremo dicendo che la Repubblica islamica sostiene la lotta dei palestinesi contro lo stato ebraico.

Salami ha detto: “Teheran sostiene la lotta dei palestinesi contro il regime sionista”. “I palestinesi sono emersi come una nazione dotata di missili”.

I terroristi di Hamas e della Jihad islamica hanno aperto il fuoco Più di 3.700 razzi hanno colpito Israele, Con centinaia falliti e molti altri intercettati dal sistema Iron Dome, nel round finale delle ostilità.

I razzi hanno raggiunto diverse città israeliane, compresa Tel Aviv, e hanno fermato la vita nelle aree vicino a Gaza.

Un alto funzionario militare israeliano ha detto mercoledì all’Associated Prfess che un totale di 700 razzi – circa un quinto del totale dei razzi lanciati dai militanti palestinesi – non è riuscito a raggiungere Israele ed è atterrato all’interno di Gaza.

Il sistema di difesa aerea israeliano Iron Dome è stato lanciato per intercettare i razzi lanciati dalla Striscia di Gaza.
Attivazione del sistema di difesa aerea israeliano Iron Dome per intercettare i razzi lanciati dalla Striscia di Gaza.
MENAHEM KAHANA / AFP tramite Getty Images
Gli iraniani a Teheran sventolano le bandiere nazionali palestinesi durante una manifestazione di solidarietà con il popolo palestinese, il 19 maggio 2021.
Gli iraniani a Teheran sventolano le bandiere nazionali palestinesi durante una manifestazione di solidarietà con i palestinesi il 19 maggio 2021.
Agenzia per la protezione ambientale / Abdeen Tahirkinara
Un raggio di luce appare mentre il sistema antimissile israeliano Iron Dome intercetta i missili lanciati dalla Striscia di Gaza.
Un raggio di luce appare mentre il sistema antimissile israeliano Iron Dome intercetta i missili lanciati dalla Striscia di Gaza.
Mahmoud Homs / AFP tramite Getty Images

Almeno 219 palestinesi sono stati uccisi negli attacchi aerei, inclusi 63 bambini e 36 donne, e 1.530 persone sono rimaste ferite, secondo il Ministero della Salute di Gaza. Non separa il numero di militanti tra i morti o se le persone sono state uccise da razzi lanciati in modo errato.

READ  Il giornalista bielorusso Roman Protasevich appare alla televisione di stato mentre i critici criticano il suo arresto come "presa di ostaggi"

L’Iran, che non riconosce Israele, sostiene i gruppi armati anti-israeliani, tra cui Hamas e Hezbollah libanese.

Con fili