septiembre 21, 2021

Telecentro di Bologna e dell'Emilia-Romagna

Manténgase al tanto de las últimas novedades de España sobre el terreno

Tesla sta già caricando auto senza sensori radar

Tesla ce l’ha La costruzione dei sensori radar rivolti in avanti è stata interrotta Sui modelli di berline e SUV della Serie 3 nordamericana, dopo che il CEO Elon Musk ha pubblicamente espresso il desiderio di fare affidamento sulle telecamere per alimentare l’avanzato sistema di assistenza alla guida dell’azienda, il pilota automatico.

Tesla sta sviluppando una versione basata sulla visione del pilota automatico durante un beta test limitato “Full Self-Driving”. Ma la verifica del funzionamento dell’autopilota senza il sensore radar non è stata completamente completata, poiché limita o disabilita alcune funzionalità di questi veicoli per un periodo di tempo indefinito. Il governo automatico, una funzione di pilota automatico che può mantenere Tesla centrata in una corsia, anche intorno alle curve, sarà utilizzabile solo a 75 mph e al di sotto. Tesla gli fornisce anche solo una distanza (non specificata) più lunga di qualsiasi macchina davanti a te.

La società afferma che Smart Summon – che consente al guidatore di “richiamare” la propria auto Tesla dall’esterno del veicolo, anche in un parcheggio affollato – “può essere disattivato al momento della consegna”, insieme alla funzione di evitamento di corsia di emergenza. Tesla dice che inizierà a riprendere queste funzionalità ‘[i]N prossime settimane “in una serie di aggiornamenti software via etere.

Tesla non sta attualmente rimuovendo il sensore radar dai suoi modelli più costosi, la berlina Model S o il SUV Model X. L’azienda afferma che inizialmente si sta concentrando sul fare in modo che Model 3 e Model Y si basino su un sistema basato sulla visione esclusivamente perché ne vende di più. “Convertirlo prima in Tesla Vision ci consente di analizzare un grande volume di dati del mondo reale in un breve periodo di tempo, il che alla fine accelera l’implementazione di funzionalità basate sulla visione di Tesla”, ha scritto la società.

READ  Rapporto: la disoccupazione sta diminuendo negli stati che tagliano i sussidi federali

Tesla non ha fornito ulteriori informazioni su quando smetterà di costruire i sensori radar nella Model S e Model X, o sui veicoli che produce in Cina. La società ha già interrotto la produzione della Model S e della Model X nel primo trimestre del 2021 poiché ha preparato una nuova versione di ciascun veicolo. Tuttavia, quelle versioni ridisegnate sono state ritardate Il lancio del nuovo evento di lancio della Model S è previsto per la prossima settimana.

I sensori radar sono comuni in molte moderne autovetture, camion e SUV. Sono utilizzati per aiutare a rilevare rapidamente gli oggetti in avvicinamento, anche quando la visibilità è scarsa, e sono uno dei sensori che azionano le funzioni di sicurezza come la frenata di emergenza automatica. Mentre le auto moderne estraggono anche dati da altri sensori, comprese le telecamere, per attivare queste funzionalità, le case automobilistiche preferiscono avere più tipi per garantire la ridondanza. Se un tipo di sensore si guasta o non può funzionare in una situazione particolare, c’è sempre un backup.

muschio, Un po ‘famosoHa passato anni a dire che non pensava che i sensori lidar basati su laser fossero necessari per sviluppare veicoli completamente autonomi. Ma di recente ha iniziato a parlare molto della conversione di Tesla in un sistema basato sulla visione che si basa principalmente sulle otto telecamere integrate in ciascuna auto (e 12 sensori a ultrasuoni), nonché sulla rete neurale che elabora i feed in tempo reale che producono. in Aprile, L’azienda ha scritto in un comunicato stampa In definitiva, solo un sistema di visione è tutto ciò che è necessario per una completa autonomia.

READ  Tyson richiama 8,5 milioni di libbre di prodotti a base di pollo a causa della possibile contaminazione da Listeria

“La nostra architettura software basata sull’intelligenza artificiale dipende sempre più dalle telecamere, al punto che il radar sta diventando inutile prima del previsto”, ha scritto Tesla. La società ha detto che all’epoca era “quasi pronta a convertire il mercato statunitense in Tesla Vision” .