agosto 5, 2021

Telecentro di Bologna e dell'Emilia-Romagna

Manténgase al tanto de las últimas novedades de España sobre el terreno

Sua Maestà Paul Pogba mette in guardia i concorrenti della Francia a Euro 2020 | Euro 2020

FAltri escludono l’affermazione di Didier Deschamps secondo cui mentre altre squadre potrebbero aver fatto una migliore impressione a Euro 2020, la Francia ora inizierà effettivamente la fase a eliminazione diretta. Ma Paul Pogba può essere.

Nel calore di una notte volatile ed emozionante a Budapest Francia Il centrocampista ha messo in mostra una splendida prestazione contro il Portogallo che ha confermato che il suo torneo era già iniziato. Sta agli altri nelle file dei campioni del mondo recuperare il ritardo. Sfortunato per gli avversari della Francia e incoraggiante per l’affermazione post-partita di Deschamps secondo cui un miglioramento collettivo è imminente, Karim Benzema ha abbracciato questa responsabilità con due gol alla Puskas Arena e una prestazione per mettere a tacere il dibattito sul suo valore per la squadra. La UEFA ha nominato l’attaccante del Real Madrid miglior giocatore della partita in riconoscimento del contributo intelligente che ha affinato con i suoi primi gol Francia dalla fine del suo esilio internazionale. Una scelta ragionevole, per non superare ogni giocatore che indossa una maglia bianca.

Con uno split pass difensivo che ha dato a Kylian Mbappe il primo sguardo al gol di Rui Patricio, il centrocampista del Manchester United ha inviato un avvertimento al Portogallo mentre i campioni d’Europa hanno dominato nel primo tempo mercoledì. Ha dato il tono all’azione notturna elegante e decisiva di Pogba, e in una lotta a centrocampo contro il superbo Renato Sanches, Danilo e João Moutinho hanno fatto lavorare instancabilmente la Francia per guadagnare qualsiasi spazio o vantaggio potessero trovare.

Questo è stato seguito da un superbo tiro restituito a Mbappe che ha causato il crollo teatrale dell’attaccante del Paris Saint-Germain per vincere il gol della Francia dal dischetto. Due minuti dopo l’inizio del primo tempo, Pogba ha spazzato un passaggio superbo dall’interno della metà campo della sua squadra intorno a Ruben Dias e Benzema si è qualificato per un secondo. Un altro punto culminante è stata la spazzata da 25 yard del sostituto Joao Balenha che sembrava mirare a ripristinare il vantaggio della Francia solo a Patricio per salvare la palla sul palo.

Pogba ha tentato 95 passaggi contro il Portogallo – 12 in più del secondo più alto giocatore francese, il difensore Raphael Varane – e ne ha completati 93 con una precisione del 98%. Rispetto ai compagni di centrocampo ne hanno provati 64 (N’Golo Kante), 42 (Corentin Tolisso), 72 (Sanchez), 48 (Moutinho) e 23 (Danilo). Nove dei 10 passaggi lunghi di Pogba hanno trovato il bersaglio.

“Fa una grande impressione”, ha detto giovedì il difensore del Siviglia Jules Conde. “Ancora una volta è stato fantastico con un passaggio superbo e decisivo per Karim. Conosciamo le sue qualità di giocatore ed è bello vederlo giocare così. È molto importante per noi”.

Anche Pogba eccelleva La partita inaugurale della Francia contro la Germania Prima di mostrare sotto lo standard contro l’Ungheria Ha portato critiche familiari per la sua mancanza di coerenza. “Ha esaurito il potere”, ha detto il suo manager. Sadiq Antoine Griezmann ha ammesso: “Ognuno di noi era così. Era davvero caldo e difficile da giocare”. Davanti alla Germania era alla destra del centrocampo di Deschamps. Contro il Portogallo ha iniziato in mezzo. La sua creatività brillava in entrambe le posizioni.

Inevitabilmente, come succede quando arriva un torneo internazionale, il Pogba che prospera per la Francia fa un impostore della versione dell’Old Trafford. Le teorie della contraddizione vengono esplorate ampiamente ogni due, o tre in questo caso, con superiori e stabili gestioni, tattiche, motivazioni personali o il semplice fatto che Kanté ha dalla sua parte validi argomenti a favore del paradigma internazionale. Qualunque sia la spiegazione, non sarà trasmessa pubblicamente da Deschamps.

“Per me, si tratta solo del programma francese di Pogba”, ha detto il manager con un tono di rassegnazione poco convincente quando la questione è stata sollevata di nuovo questa settimana. “Non mi piace parlare di quello che succede nel calcio per club, se è così [Ole Gunnar] Solskjær o qualsiasi altro allenatore. I giocatori sono diversi, gli allenatori sono diversi. L’unica cosa che conta per me è quello che fa per la nazionale francese e l’importanza che ha in campo. È un leader naturale e un giocatore molto influente”.

La prestazione di Pogba e il piazzamento in testa al girone più tosto senza raggiungere il massimo livello entusiasmerebbero Deschamps. Ma il manager è preoccupato in vista della partenza della sua squadra da Budapest venerdì per Bucarest e lo stadio Arc de Triomphe, che sarà la loro base di allenamento in vista della partita degli ottavi di finale contro la Svizzera lunedì. La serie di morti potrebbe non aver ucciso nessuna vittima degna di nota, ma potrebbe esserci stata una reazione tardiva, questo è stato l’esito della punizione inflitta a tutti i soggetti coinvolti.

Il Portogallo, che mercoledì ha giocato di nuovo con temperature torride a Budapest, ha 48 ore in meno per riposare nella partita di domenica contro il Siviglia rispetto al Belgio. La Francia ha perso due terzini sinistri per infortunio nel 2-2 e Lucas Digne, il sostituto di Lucas Hernandez nel primo tempo, potrebbe non rientrare a causa di un problema muscolare alla coscia cinque minuti dopo il suo arrivo. “Ha tralasciato qualcosa”, ha detto Deschamps. “Questo non è un buon segno.” Ousmane Dembele ha lasciato la squadra per un problema al ginocchio e Marcus Thuram e Thomas Lemar sono in corso di valutazione dopo aver riportato infortuni in allenamento giovedì.

Hernandez, che ha un infortunio al ginocchio, è uno dei cinque giocatori francesi che potrebbero saltare un potenziale quarto di finale con la Spagna o la Croazia se ricevono un altro cartellino giallo contro la Svizzera. Griezmann, Presnel Kimpembe, Benjamin Pavard e Hugo Lloris sono altri. Ma con Pogba al suo meglio e Benzema che ritrova il suo kit, la Francia andrà in Romania con la fede dei campioni del mondo. “Ora inizia una nuova competizione”, ha detto Deschamps. Era un avvertimento per gli altri.

READ  Finale di Copa America 2021: Brasile-Argentina in diretta streaming, canale TV, come guardare online, ora di inizio