diciembre 5, 2021

Telecentro di Bologna e dell'Emilia-Romagna

Manténgase al tanto de las últimas novedades de España sobre el terreno

Sai come sono finiti i Beatles? Peter Jackson potrebbe farti cambiare idea.

Per i fan che ricordano il film di Lindsay-Hogg, o che hanno letto i racconti cupi in una qualsiasi delle dozzine di libri dei Beatle, le scene di Jackson di buffonate esilaranti e scoperte creative saltano fuori dallo schermo. Vediamo i Beatles rompersi nel microfono, imitando accenti fantasiosi e esibendosi in uno slapstick assurdo come farebbero in una scenetta dei Monty Python.

«Vedi questi quattro grandi amici, grandi musicisti, che si avvicinano e sviluppano queste canzoni, e vedi tutto sullo schermo», ha detto Jackson.

Giorno dopo giorno, si forma nuova materia. McCartney e Lennon perfezionano il testo di «Get Back» facendo un provino per i nomi dei personaggi che lasciano la sua casa in Arizona: Jojo Jackson, Jojo Carter e Jojo Daphne. Suonare il cognome dà a McCartney abbastanza sillabe per definire ulteriormente la storia: «JoJo ha lasciato la sua casa a Tucson, in Arizona…»

Lennon, gomma da masticare, alza lo sguardo per chiedere: «Tucson è in Arizona?»

L’originale «Let It Be» è stato girato su pellicola da 16 mm e ridotto a 35 mm di grana. Generazioni di fan, se mai l’hanno visto, hanno avuto accesso solo al film in pessime condizioni trasmesso dalla videocassetta. Non è stato ufficialmente rilasciato su DVD o in formati online.

Ho detto a Jackson che quando ho finalmente visto «Let It Be», 20 anni fa, il mio negozio di noleggio video locale ha chiesto un deposito in contanti di $ 100. Jackson ha ricevuto una vecchia copia di VHS e ha detto che da tempo si era pentito di non averlo acquistato quando era stato negli Stati Uniti all’inizio degli anni ’80, ma il formato non era riproducibile sulla sua macchina neozelandese. Durante la realizzazione del film «Get Back», ha rintracciato un originale su eBay per $ 200.

READ  Alcuni dipendenti di Disney World lavorano nel parco da 50 anni, fin dall'inizio

Ha detto: «Non ho una macchina VHS, quindi non riesco ancora a farlo funzionare».

Le immagini restaurate di Jackson in «Get Back» sono straordinariamente chiare e aiutano a catturare la storia dell’angoscia creativa e dei servizi all’interno della Fortezza Beatle. I partecipanti versano bicchieri di vino mentre i musicisti si esercitano; Yoko Ono traccia la linea giapponese mentre Lennon e McCartney, a pochi metri di distanza, si fanno strada attraverso «Two of Us» con accenti.