noviembre 28, 2021

Telecentro di Bologna e dell'Emilia-Romagna

Manténgase al tanto de las últimas novedades de España sobre el terreno

Passeggeri diretti negli Stati Uniti bloccati dopo l’atterraggio di emergenza

(Reuters) – Decine di persone sono rimaste bloccate in Europa per una seconda notte sabato dopo che il loro aereo diretto negli Stati Uniti ha effettuato un atterraggio di emergenza a Dublino dopo un guasto al motore, hanno detto i passeggeri.

Il volo 101 della Brussels Airlines era in viaggio da Bruxelles a New York venerdì, i media dell’aviazione e i siti Web di monitoraggio hanno riferito che i piloti hanno emesso un messaggio «ampio» che indicava un problema meno grave di un «giorno di emergenza» quando volava a 37.000 piedi.

I piloti dell’Airbus A330-300 di 12 anni hanno richiesto una deviazione per Shannon nell’Irlanda occidentale, ma sono passati a Dublino su istruzioni della compagnia aerea, secondo l’Aviation Herald, un sito web indipendente che tiene traccia degli incidenti aerei.

Registrati ora per ottenere l’accesso illimitato gratuito a reuters.com

Lufthansa (LHAG.DE) L’unità di Brussels Airlines ha confermato che l’aereo ha cambiato rotta dopo un avviso del motore e ha affermato che i piloti hanno seguito le procedure standard.

I passeggeri hanno elogiato l’equipaggio, ma hanno affermato di aver soggiornato in hotel a Dublino prima di essere volati a Parigi sabato, molti dei quali non sono stati in grado di effettuare i voli affollati per New York giorni prima del Ringraziamento negli Stati Uniti.

Tra loro c’era la diciottenne Maja Schmidt dalla Germania che era diretta a New York per lavorare come marito di ghiaccio.

«Non avevano nulla di vegetariano, quindi ho mangiato pane e cracker», ha detto a Reuters. La compagnia aerea ha affermato di avere una politica di servire pasti vegetariani e ha accusato un hotel del problema.

READ  Le aziende vogliono costruire un mondo virtuale per copiare il mondo reale

A bordo c’era anche il 22enne Oliver Sommerburg di Amburgo, in Germania, che ha preso solo il secondo volo della sua vita.

«E ‘stato pazzesco, non so cosa sta succedendo. Non ci dicono niente», ha detto.

Bernard Fidek, un ufficiale giudiziario belga, ha affermato che gli è stato negato un volo in coincidenza a Parigi perché anche l’aereo che trasportava passeggeri bloccati da Dublino era in ritardo.

«Questo significa che siamo bloccati a Parigi quando dovremmo essere a New York», ha detto a Reuters. «Stiamo sprecando due giorni dei nostri pochi giorni di vacanza».

«Abbiamo fatto del nostro meglio per fornire assistenza ai nostri passeggeri in circostanze difficili… ma sfortunatamente non siamo stati in grado di fornire la soluzione perfetta per tutti. Siamo profondamente dispiaciuti per l’inconveniente che ciò ha causato ai nostri clienti», ha affermato la compagnia aerea.

Le compagnie aeree che servono gli Stati Uniti si stanno preparando per la congestione e i ritardi la prossima settimana poiché la festa del Ringraziamento si sovrappone a una carenza di personale per le compagnie aeree.

Registrati ora per ottenere l’accesso illimitato gratuito a reuters.com

Lo riferisce Tim Heaver. Montaggio di Jane Merriman e Andrew Heavens

I nostri criteri: Principi di fiducia di Thomson Reuters.