noviembre 30, 2021

Telecentro di Bologna e dell'Emilia-Romagna

Manténgase al tanto de las últimas novedades de España sobre el terreno

Novak Djokovic supera Rafael Nadal e raggiunge la finale del Roland Garros

Parigi – Correre, scivolare e allungarsi, anticipando i movimenti l’uno dell’altro per quattro serie e oltre quattro ore, Novak Djokovic E il Rafael Nadal Ha prodotto un capolavoro nelle semifinali del Roland Garros.

Djokovic ha fermato l’offerta di Nadal per vincere il suo 14° Roland Garros e ha dato a King Clay la sua terza sconfitta in 108 partite del torneo tornando a vincere un’emozionante partita di semifinale 3-6, 6-3, 7-6 (4), 6-2 al Roland Garros venerdì sera.

In un altro spettacolo di tennis fenomenale tra i contendenti, la partita è durata 4 ore e 11 minuti. Dopo essere stato sotto 0-2 nel quarto set, Djokovic ha combattuto sei partite consecutive per vendicare la sua sconfitta contro Nadal nella finale dello scorso anno.

«Solo una di queste notti e partite che ricorderai per sempre», ha detto la testa di serie Djokovic, che ha raggiunto la sua sesta finale di Coppa del Mondo sulla terra battuta, eguagliando Bjorn Borg per il secondo posto nell’evento dietro a Nadal (13). ).

«Sicuramente la migliore partita che ho giocato al Roland Garros, per me, e (una delle) prime tre partite che ho giocato in tutta la mia carriera – data la qualità del tennis, il mio più grande avversario che gioca sul campo dove è stato tanto successo ed è stata la forza dominante negli ultimi 15 anni, l’atmosfera era completamente elettrica.

Il 34enne cercherà il suo secondo titolo del Roland Garros e il 19° Grande Slam quando giocherà la finale di domenica contro la quinta testa di serie. Stefanos Tsitsipas, che ha solo 22 anni.

Questa sarà la 29esima finale del Grande Slam per Djokovic e la prima per Tsitsipas, che è stato sconfitto Alessandro Zverev in cinque set nella semifinale di venerdì.

READ  Sulla scia delle dimissioni di Jon Gruden per e-mail abusive, Raiders QB Derek Carr dice "sblocca tutto" nella corrispondenza delle squadre NFL

Nadal ha vinto gli ultimi quattro titoli a Parigi, parte della sua collezione di 20 Grandi Slam Roger Federer Più di un uomo nella storia del tennis.

Nadal, 14 volte vincitore dell’Open di Francia che ha compiuto 35 anni la scorsa settimana, è scivolato a 105-3 nella sua carriera al Roland Garros. La sua prima sconfitta è arrivata contro Robin Soderling nel 2009; La prossima sfida contro Djokovic nel 2015.

Djokovic ha detto: «Ogni volta che scendi in campo con lui, sai che devi scalare l’Everest per vincere contro questo ragazzo qui».

Nadal e Djokovic hanno provocato l’ira della folla chiassosa allo stadio Philippe Chatrier.

A metà del terzo set, Djokovic ha vinto un dritto da 23 punti e si è accarezzato le braccia una mezza dozzina di volte, ottenendo una standing ovation e canti di «No-vak! No-vak!» Nel punto successivo. , Nadal ha prodotto un dritto e ha urlato, che ha portato a canti di «Ra-fa! Ra-fa!» e salutando in tribuna.

Nadal ha detto che la svolta è arrivata quando Djokovic ha salvato un set point cadendo 6-5 al terzo.

«Tutto può succedere in quel momento», ha detto Nadal. “Faccio un doppio errore e poi [miss on] Tiro facile al tiebreak. …possono verificarsi questi tipi di errori. Ma se vuoi vincere, non puoi fare quegli errori. Questo è. Bravo lui. Bella battaglia lì. Ho fatto del mio meglio e oggi non è stata la mia giornata».

Il terzo set da solo è durato 1 ora e 33 minuti e si stava avvicinando il coprifuoco nazionale alle 23:00 a causa del COVID-19. La precedente partita di Djokovic è stata posticipata di oltre 20 minuti mentre la folla – che è limitata a 5.000 persone sotto le restrizioni del coronavirus – è stata evacuata dallo stadio, ma l’annuncio è stato fatto venerdì per far sapere a tutti che il governo aveva accettato di lasciarli rimanere fino alla fine della partita.

READ  Aggiornamenti rumor: Xhaka, Patricio e altro, così come la formazione dell'equipaggio di Mourinho

I canti precedenti sono stati sostituiti dal francese «Non ce ne andiamo! Non ce ne andiamo!» Con cori dell’inno nazionale e canti di ringraziamento al presidente Emmanuel Macron.

Nadal ha recuperato da un tiebreak nel terzo set per rubare un break all’inizio del quarto set.

Non si è arreso né si è arreso, ma Djokovic è tornato a 2-All ed è partito per la sua strada.

«Qualcosa è scattato», ha detto Djokovic.

Nadal ha poi notato che giocare nell’aria fredda della notte significa che le palle rimbalzano verso il basso, riducendo l’impatto di un pesante dritto sinistro.

«È più adatto a lui, le condizioni. A proposito, non importa. Questo è il tennis. Il giocatore che si abitua meglio alle condizioni è il giocatore che merita di vincere. Quindi non c’è dubbio che meritasse di vincere. vincere», ha detto Nadal.

L’intensità è stata evidente fin dall’inizio della serata, e Nadal è passato in vantaggio per 5-0 verso la vittoria del primo set. Ricordava la finale dell’anno scorso, che ha vinto 6-0, 6-2, 7-5. Era solo la quarta volta che Djokovic perdeva in 341 partite del Grande Slam fino a quel momento – e la prima in una finale maggiore.

Nadal è sceso a 259-7 in un major dopo aver vinto il primo set; Secondo ESPN Stats & Information Research. Due di queste sette sconfitte ora sono per Djokovic.

Non ci sarà un altro venerdì, perché Djokovic ha fatto due importanti aggiustamenti tattici – tornando indietro più del solito per una riserva e decidendo di concentrarsi sul servizio verso il rovescio di Nadal – e ha subito chiarito che sarebbe stato un classico tra due il più grande di sempre in quello che fanno.

READ  L'allenatore degli Indianapolis Colts Frank Reich risulta positivo al COVID-19 nonostante sia stato vaccinato

Si sono difesi in modi che raramente vediamo. Trova la giusta combinazione di forza e tocco. Ha deriso i vincitori impossibili a prima vista che nessun altro avrebbe provato, figuriamoci assumere con successo. Rientrato come tutti gli altri, combinandosi per generare 38 break point.

È stata la 58esima partita tra i contendenti, più di ogni altro due uomini nell’era dello sport professionistico. Djokovic è ora in vantaggio 30-28, ma è sotto 10-7 negli incontri di slam e 7-2 agli Open di Francia.

Djokovic ha vinto l’Open di Francia nel 2016 e potrebbe unirsi a Rod Laver e Roy Emerson come gli unici uomini a vincere ciascuno dei quattro tornei del Grande Slam due volte.

L’Associated Press ha contribuito a questo rapporto.