agosto 1, 2021

Telecentro di Bologna e dell'Emilia-Romagna

Manténgase al tanto de las últimas novedades de España sobre el terreno

Mappe che mostrano l’entità delle inondazioni in Europa

Inondazioni mortali hanno spazzato via parti dell’Europa questa settimana, distruggendo edifici e uccidendo più di 100 persone. Secondo meteorologi e funzionari tedeschi, non ha subito inondazioni di questa portata da 500 o addirittura 1.000 anni.


Alcune città che hanno riportato danni alluvionali





Distretto di Ahrweiler

lei è una di

Le zone più colpite.

Distretto di Ahrweiler

lei è una di

Le zone più colpite.


New York Times

L’analisi preliminare delle immagini satellitari mostra vaste aree di inondazione lungo i fiumi nella Germania occidentale e nei paesi vicini. L’analisi ha confrontato le immagini satellitari del 15 luglio con le immagini ottenute nei mesi di giugno e luglio degli ultimi due anni per mostrare aree allagate che normalmente non lo sarebbero in questo periodo dell’anno.


Stima dell’area sommersa





Hagen

I video sui social media hanno mostrato strade piene d’acqua fino alle ginocchia e residenti sepolti nelle frane.

Provincia del Limburgo

Migliaia di persone sono state invitate a evacuare.

Dusseldorf

Centinaia di chiamate sono state fatte ai vigili del fuoco per aiutare con le inondazioni.

Valkenburg

Giovedì l’acqua ha allagato il centro, costringendo le persone a evacuare e distruggendo un ponte.

Erfstadt

Diverse case e parte di un castello storico sono crollate.

Liegi

I timori di un grave crollo della diga hanno portato alle evacuazioni giovedì. Alcune persone sono tornate venerdì mentre l’acqua si ritirava.

Errore

I torrenti hanno riempito le strade. Alberi caduti e detriti dagli edifici hanno chiuso le strade.

Distretto di Ahrweiler

Una delle zone più colpite. Le autorità hanno detto che almeno 50 persone sono morte e 1.300 risultano disperse.

Provincia del Limburgo

Migliaia di persone sono state invitate a evacuare.

Valkenburg

Il centro della città è stato allagato, costringendo all’evacuazione e distruggendo un ponte.

Liegi

I timori di un grave crollo della diga hanno portato alle evacuazioni.

Hagen

I video hanno mostrato i residenti sepolti nelle frane.

Dusseldorf

Centinaia di chiamate sono state fatte ai vigili del fuoco per chiedere aiuto.

Erfstadt

Diverse case e parte di un castello storico sono crollate.

Bad Neuenahr-Ahrweiler

C’erano circa 3.500 persone nei rifugi.

Errore

Inondazioni improvvise hanno riempito le strade e distrutto gli edifici.

Distretto di Ahrweiler

Una delle zone più colpite. Finora sono morte 50 persone e i dispersi 1.300.

Hagen

I video hanno mostrato i residenti sepolti nelle frane.

Provincia del Limburgo

Migliaia di persone sono state invitate a evacuare.

Dusseldorf

Centinaia di chiamate sono state fatte ai vigili del fuoco per chiedere aiuto.

Valkenburg

Il centro della città è stato allagato, costringendo all’evacuazione e distruggendo un ponte.

Erfstadt

Diverse case e parte di un castello storico sono crollate.

Liegi

I timori di un grave crollo della diga hanno portato alle evacuazioni.

Bad Neuenahr-Ahrweiler

C’erano circa 3.500 persone nei rifugi.

Distretto di Ahrweiler

Una delle zone più colpite. Finora sono morte 50 persone e i dispersi 1.300.

Hagen

I video sui social media hanno mostrato strade piene d’acqua fino alle ginocchia e residenti sepolti nelle frane.

Provincia del Limburgo

Migliaia di persone sono state invitate a evacuare.

Dusseldorf

Centinaia di chiamate sono state fatte ai vigili del fuoco per aiutare con le inondazioni.

Valkenburg

Giovedì l’acqua ha inondato il centro, costringendo le persone a evacuare e distruggendo un ponte.

Erfstadt

Diverse case e parte di un castello storico sono crollate.

Liegi

I timori di un grave crollo della diga hanno portato alle evacuazioni giovedì. Alcune persone sono tornate venerdì mentre l’acqua si ritirava.

Bad Neuenahr-Ahrweiler

C’erano circa 3.500 persone nei rifugi.

Errore

I torrenti hanno riempito le strade. Alberi caduti e detriti dagli edifici hanno chiuso le strade.

Distretto di Ahrweiler

Una delle zone più colpite. Le autorità hanno detto che almeno 50 persone sono morte e 1.300 risultano disperse.


Fonti: analisi dell’area sommersa di Gennadii Donchyt, Deltares, utilizzando i dati satellitari di Google Earth Engine. I rapporti dalle aree colpite sono compilati da funzionari, media locali e rapporti di agenzie di stampa.·New York Times