diciembre 2, 2021

Telecentro di Bologna e dell'Emilia-Romagna

Manténgase al tanto de las últimas novedades de España sobre el terreno

L’uomo di Altamura in Italia rivela il DNA del più antico uomo di Neanderthal mai scoperto

Di conseguenza, gli archeologi stanno ancora lottando per raccogliere prove sufficienti prima di giungere alle conclusioni finali sull’identità del cosiddetto «Uomo di Altamura». Ma Recenti sviluppi Gli scienziati hanno fornito più informazioni di quanto si pensasse in precedenza possibile, riscrivendo importanti dettagli sulla persona soggetta a questa grotta.

Intrappolato permanentemente in un pozzo

Centinaia di migliaia di anni fa, un uomo di Neanderthal incontrò un destino terribile. Gli scienziati ritengono che sia caduto in un pozzo naturale e sia morto. Credono che la sua morte sia avvenuta sotto forma di fame o disidratazione. In ogni caso, il sistema di grotte in cui cadde gradualmente prese il controllo, conservando la sua ultima dimora in un modo geografico unico.

Nel corso del tempo, i suoi resti ossei sono stati incorporati in stalattiti ricche di calcite, con il risultato che il suo stato attuale è coperto da depositi calcarei. Per anni, gli scienziati hanno ipotizzato che i resti possano avere dai 40.000 ai 200.000 anni. A causa delle sue condizioni pericolose, il suo scheletro non è stato rimosso ed erano visibili solo parte della sua testa e delle sue spalle. Non è stato fino a poco tempo … che i ricercatori hanno lasciato andare molto avanti.

Primi piani

Primi piani di Altamura Mane. Fonte: Riga A, et al. (2020) Osservazioni in situ del dente scheletrico e della cavità orale di Neanderthal di Altamura (Italia). PLoS UNO 15 (12): e0241713.

Incontri uomo di Altamura

Il Journal of Human Evolution Un team di scienziati guidato da Giorgio Manzi dell’Università della Sabienza a Roma ha recentemente ottenuto un campione genetico da un uomo ricoperto di roccia. Hanno usato la datazione dell’uranio-torio per rivelare che la stalattite incrostata di teschio aveva dai 187.000 ai 128.000 anni.

READ  Ucraina - Austria 0-1: la squadra di Franco Fota affronterà l'Italia a Euro 2020 il 16

Questi reperti alterano il midollo osseo dell’Uomo di Altamura, il più antico Neanderthal mai prodotto dal DNA. Quali sono le prospettive per chi si adopera per risolvere il mistero dell’uomo di Altamura? Hanno in programma di verificare se il campione di DNA può essere sequenziato. Sperano che se il DNA può essere ordinato, rivelerà nuovi dettagli significativi sui Neanderthal e sul loro posto nella storia umana.

Sicurezza inaccessibile

Questi risultati e le loro potenziali applicazioni future dimostrano la migliore notizia per i ricercatori che spesso non hanno accesso alla posizione attuale di Neanderthal. Per raggiungere l’uomo che sta permanentemente in un sistema carsico limitato, devi intraprendere un viaggio di 20 minuti che evoca la claustrofobia attraverso strette fessure. Naturalmente, l’inaccessibilità ha alcuni vantaggi. Secondo Jacopo Moggi-Cecchi, docente Università di Firenze, “Il tronco originale su cui è caduto non c’è più. È pieno di sedimenti, quindi crediamo che ci sia l’intero scheletro. Nessun animale potrebbe essere arrivato lì.

Oltre alle informazioni sul DNA, l’Uomo di Altamura ha fornito ai ricercatori informazioni affascinanti Sulla sua salute dentale. Sanno che è un adolescente con alcuni sintomi dentali. Aveva due denti mancanti e placche dentali calcificate che si distinguono dagli altri modelli di Neanderthal, con un’eccellente salute dentale e nessun dente mancante. Alcuni scienziati sperano che i futuri progressi tecnologici consentiranno loro di superare il passato esplorando i resti. Se un giorno l’Uomo di Altamura verrà rimosso in sicurezza potrà rappresentare nuove informazioni sulla formazione dell’albero genealogico dell’umanità.

denti di Altamura

Uno sguardo nella bocca dell’uomo di Altamura. Fonte: Riga A, et al. (2020) Osservazioni in situ del dente scheletrico e della cavità orale di Neanderthal di Altamura (Italia). PLoS UNO 15 (12): e0241713.


Di Engrid Barnett, collaboratore di Ripleys.com

Fonte: L’uomo di Altamura in Italia rivela il DNA del più antico uomo di Neanderthal mai scoperto