octubre 26, 2021

Telecentro di Bologna e dell'Emilia-Romagna

Manténgase al tanto de las últimas novedades de España sobre el terreno

L’Italia vince due medaglie di bronzo nella quarta giornata dei Mondiali di tiro con l’arco a Losanna

L’Italia ha vinto quattro medaglie di bronzo nella quarta giornata della Seconda Coppa del Mondo di tiro con l’arco a Losanna, in Svizzera, mentre Francia e Russia hanno raccolto il resto.

All’evento Compound Men’s Team, gli italiani Marco Bruno, Federico Bacchoni e Sergio Bugni hanno vinto un incontro ravvicinato sotto la pioggia, battendo gli statunitensi Bradon Kellendian, Chris Schaff e James Lutz.

Nella seconda gara di bronzo maschile a squadre in Italia, Moro Nespoli, Alessandro Pavli e Federico Muselosi hanno sconfitto il trio olandese Szef von Denberg, Steve Wijler e Rick van der Wen.

I compoundatori italiani sono riusciti a tornare al girone internazionale finendo nelle finali individuali a quattro nella compound maschile di Bagnoni.

“Siamo molto felici di essere tornati in gara con una medaglia”, ha detto il team senior Buckney Tiro con l’arco mondiale.

“Abbiamo una nuova squadra e speriamo di partecipare ai Campionati del Mondo [together].

“Ovviamente, vincere una partita serrata contro gli Stati Uniti significa che la posizione della nostra squadra è molto alta”.

Dopo il primo set prima del pareggio, l’Italia ha seguito gli Stati Uniti 59-57, 117-117 nella seconda partita.

Il punteggio è stato pari dopo il terzo e il quarto nodo, con conseguente tiebreak, che alla fine ha portato alla vittoria italiana.

Le altre tre medaglie di bronzo sono state dirette quando l’Italia ha battuto la testa di serie dell’Olanda 5-1.

“Siamo molto felici”, ha detto Nespoli.

“Questa è una buona opportunità per testare la squadra prima della partita di riparto.

“È molto importante girare bene.

“Penso che andremo a Tokyo con la nostra squadra per ottenere la medaglia”.

READ  "Undertarks" non può scrivere il Galles contro l'Italia - James

La russa Svetlana Kompova, insieme ai compagni di squadra Elena Osipova e Inna Stepanova, hanno vinto il bronzo nelle finali quattro femminili di domenica (23 maggio) con l’ex campionessa del mondo Ksenia Borova.

Hanno battuto le francesi Lisa Barbellin, Angeline Cohendet e Melanie Gubbil 6-2.

Dopo un set di 56-56, l’evento a squadre femminile congiunto è stato vicino fino a quando l’Iran ha riscontrato un problema tecnico alla seconda estremità, che ha portato a 12 punti veloci.

Il trio francese composto da Sophie Dortmund, Renatin Define e Lola Grandzine ha preso il comando da lì, battendo Seid-Vida Halimiana, Giza Byporti e Forsy Rahele per 229-221.

Le partite composte per la medaglia d’oro a squadre si disputeranno domani e vedranno la partecipazione di squadre maschili che rappresentano Paesi Bassi e Turchia, con squadre femminili di Stati Uniti e Russia.

Le finali di domenica, giornata conclusiva della manifestazione, vedranno per la seconda volta consecutiva l’oro delle squadre femminile italiana e messicana e degli uomini di Spagna contro la Germania nel match per il titolo.