enero 28, 2022

Telecentro di Bologna e dell'Emilia-Romagna

Manténgase al tanto de las últimas novedades de España sobre el terreno

L’alto dirigente della Fondazione italiana per il fegato definisce la relazione con PH una «storia d’amore» – Manila Bulletin

La Fondazione Italiana Fegato (FIF) o un alto funzionario della Fondazione Italiana Fegato ha descritto la partnership dell’Italia con le Filippine nella ricerca sul fegato come una «storia d’amore».

Fondazione Italiana Fegato (Pagina Facebook FIF)

Il presidente della FIF dott. Lo ha detto Decio Ripandelli durante il 5° Meeting Annuale del Comitato Scientifico della Fondazione Italiana Fegato il 18 novembre.

Fortunato “Boy” T. de la Peña, segretario del Dipartimento di Scienze e Tecnologie (DOST), ha descritto Ribandelli come una storia d’amore della collaborazione italo-filippina attraverso FIF e DOST.

Durante l’incontro annuale della FIF, Ribandelli ha commentato che gli obiettivi e le funzioni di salute del fegato delineati dal DOST sono in linea con gli obiettivi della Fondazione, ha affermato il presidente del DOST.

“Siamo amanti per definizione, non vediamo l’ora di [to] Storia d’amore molto molto lunga in termini di miglioramento di quanto già fatto [also] Cosa possiamo fare in futuro», ha detto Ribandelli durante l’incontro.

All’incontro hanno partecipato scienziati della rete FIF, tra cui studiosi del Philippine DOST-Philippine Council for Health Research and Development (PCHRD) in Italia.

Nell’agosto di quest’anno, DOST-PCHRD, Università delle Filippine-Manila (UPM) e FIF hanno firmato un Memorandum of Understanding (MOU) per migliorare e potenziare la collaborazione scientifica e tecnologica nell’epatologia della traduzione attraverso ricerca e sviluppo congiunti. Scambio di Borse di Studio e Assegni di Ricerca e Scienziati, Esperti e Ricercatori per Studi e Formazione.

Nell’ambito del Memorandum of Understanding, DOST-PCHRD, UPM e FIF realizzeranno una cooperazione scientifica e tecnica nell’epatologia della traduzione attraverso le seguenti iniziative:

– Ricerca e sviluppo congiunti;

Borse di studio per corsi post-laurea e dottorato di ricerca, corsi post-laurea, collaborazioni di ricerca, formazione per l’arricchimento della ricerca;

READ  In Italia sollievo e paura quando tornano i turisti

-Scambio di scienziati, esperti e ricercatori per studi, osservazioni e formazione;

– Conduzione di formazione congiunta e corsi di formazione specializzati;

– Organizzazione di conferenze, simposi, workshop ed eventi congiunti;

-Promuovere la collaborazione tra le Filippine e altri istituti scientifici e istituzioni correlati dall’Italia;

Istituzione di un programma di ricerca sul fegato che apre ulteriormente opportunità e miglioramenti nelle infrastrutture e nelle risorse relative alla ricerca sul fegato;

– Assemblare il Philippine Liver Network, che comprende istituzioni educative e di ricerca in tutto il paese; e

-Altri tipi di collaborazione in cui i partecipanti possono concordare reciprocamente.

Il Memorandum of Understanding prevede che dovrebbero essere esplorate le seguenti aree dell’epatologia della traduzione: le applicazioni delle tecnologie OMIC nella patogenesi delle malattie del fegato, la scoperta della biologia per una medicina precisa, la scoperta di nuovi bersagli terapeutici e lo studio dei microbi intestinali e malattie del fegato; Campioni animali e non per malattie del fegato; E l’Intelligenza Artificiale ne promuove l’uso nella diagnosi e nella prognosi delle malattie croniche del fegato.

Leggi di più: https://mb.com.ph/2021/08/19/dost-up-manila-italian-liver-foundation-sign-pact-to-join-global-communitys-fight-vs-liver-diseases /


Iscriviti alla newsletter quotidiana

Clicca qui per registrarti