enero 28, 2022

Telecentro di Bologna e dell'Emilia-Romagna

Manténgase al tanto de las últimas novedades de España sobre el terreno

La Scala ritarda l’inizio della stagione di balletto a causa dell’epidemia di virus

Roma – Il Teatro alla Scala in Italia ha posticipato la sua prima stagione di balletto in seguito allo scoppio del virus Corona, pochi giorni dopo che il famoso Teatro di Milano ha ospitato l’inizio della sua stagione operistica di alta qualità con un pubblico a tutti gli effetti.

Almeno una delle quattro ballerine risultata positiva al COVID-19 è apparsa alla prima dell’opera «Macbeth» il 7 dicembre.

Altre 10 persone sono risultate positive al virus in relazione all’esplosione, tutti membri del personale di supporto del teatro, incluso uno che lavorava nel settore dei parrucchieri, ha affermato il teatro in una nota.

I funzionari sanitari italiani hanno tenuto in isolamento diverse persone perché erano in stretto contatto con coloro che erano stati confermati infetti, ha detto La Scala.

Balletto del Teatro alla ScalaDec. L’inizio dello spettacolo «La Piedre» è previsto per il 15. Lo spettacolo è stato rinviato al 21 dicembre.

Il balletto del XIX secolo Ludwig Minkus e Rudolf Nureyev hanno costituito la base della forma di danza che hanno introdotto nel balletto nel 1992 con il Balletto dell’Opera di Parigi. Lo spettacolo di balletto della Scala ha permesso alla Fondazione Nouveau di eseguirlo.

Pubblicità

L’apertura della stagione lirica del Teatro alla Scala è considerata il momento clou del calendario culturale italiano e quest’anno ha ricevuto una scintilla in più dopo che l’edizione 2020 è andata in onda in televisione a causa dell’epidemia.

Lo spettacolo del 7 dicembre ha lanciato ufficialmente la stagione lirica della Scala e il teatro ha messo in scena opere, balletti e altri eventi diversi mesi prima, rendendolo una delle poche case europee a riprendere spettacoli regolari e a tutti gli effetti.

READ  La coppia compra una casa italiana a Pizza Calabro per $ 35

L’Italia, come altri paesi in Europa, sta vivendo un aumento dei nuovi casi di virus corona con l’inizio del freddo. Venerdì sono stati segnalati 20mila nuovi casi nel Paese.

Tuttavia, finora l’ultima ondata è stata più alta in Italia che in altri paesi europei e il bilancio delle vittime giornaliero del paese è stato generalmente inferiore a 100 per diversi mesi.

L’ottantacinque per cento della popolazione italiana di età superiore ai 12 anni è stata completamente vaccinata e i funzionari continuano a emettere ordini di credito e requisiti di tessera sanitaria per l’accesso a luoghi di lavoro, ristoranti, musei e teatri.

Pubblicità

___

Segui l’infezione dell’AP https://apnews.com/hub/coronavirus-pandemic

Copyright 2021 Associated Press. Tutti i diritti riservati. Questo contenuto non può essere pubblicato, trasmesso, riscritto o ridistribuito senza autorizzazione.