diciembre 5, 2021

Telecentro di Bologna e dell'Emilia-Romagna

Manténgase al tanto de las últimas novedades de España sobre el terreno

La Russia registra un tasso di infezione da Covid-19 giornaliero record dopo una settimana di permanenza a casa

La Russia ha registrato un record giornaliero di infezioni da virus Corona dopo il presidente russo Il presidente russo Vladimir PutinVladimir Vladimirovich Putin Essere ottimista o pessimista? Il Dipartimento di Stato buono e cattivo COP26 offre milioni di ricompense per aver portato davanti alla giustizia gli hacker degli oleodotti coloniali Gli Stati Uniti e la NATO devono affrontare il dominio della Russia nel Mar Nero Altro All’intero Paese è stato ordinato di partecipare a una settimana di permanenza a casa per cercare di rallentare la diffusione del virus.

paese registrato Sabato 41.335 nuovi casi di coronavirus, secondo la task force del paese sul coronavirus, The Associated Press menzionato.

Il record ha superato il record della scorsa settimana di 40.993.

L’ultima settimana per stare a casa, iniziata il 30 ottobre, Ho inviato La maggior parte dei russi è a casa, con solo i dipendenti essenziali autorizzati a lavorare.

Tuttavia, alcuni russi si sono presi del tempo per fare vacanze all’interno del loro paese o in altri paesi.

I funzionari affermano che la continua ondata di infezioni iniziata settimane fa è dovuta al basso tasso di vaccinazione del paese, secondo l’Associated Press.

Meno del 40% del paese è vaccinato nonostante le richieste di Putin e di altri di farsi vaccinare.

«Ci sono solo due modi per superare questo periodo: ammalarsi o ricevere un vaccino», ha detto Putin il mese scorso. «È meglio vaccinarsi, quindi perché aspettare la malattia e le sue gravi conseguenze? Si prega di assumersi la responsabilità e adottare le misure necessarie per proteggere te stesso, la tua salute e i tuoi familiari».

Alcune regioni della Russia hanno prolungato una settimana di permanenza a casa a causa di un aumento dei casi.

READ  Il funzionario italiano si dimette dopo il clamore per aver onorato il fratello di Mussolini