junio 18, 2021

Telecentro di Bologna e dell'Emilia-Romagna

Manténgase al tanto de las últimas novedades de España sobre el terreno

La Cina annuncia un improvviso aumento dei casi di COVID-19 che causa la cancellazione dei voli

L’improvviso aumento dei casi di COVID-19 nella regione meridionale della Cina ha causato una serie di cancellazioni di voli.

Domenica, 27 nuovi casi sono stati segnalati dall’Autorità sanitaria nazionale cinese, di cui solo sette importati, e il resto stava emergendo localmente nella provincia del Guangdong. Rapporti Reuters. Dei venti originari della Cina, 18 sono stati segnalati a Guangzhou. Gli altri due casi sono stati segnalati a Foshan.

19 casi asintomatici sono stati segnalati anche in Cina, anche se il paese non conta questi casi come casi confermati.

Nel pomeriggio, più di 500 voli erano stati cancellati all’aeroporto internazionale di Guangzhou Baiyun. Questi rappresentano più di un terzo del totale dei voli programmati per lunedì, secondo i rapporti Reuters.

Il porto indica che l’aeroporto internazionale di Guangzhou Baiyun è stato tra gli aeroporti più trafficati al mondo durante l’epidemia, trasportando oltre 43,8 milioni di passeggeri l’anno scorso.

Sabato, il governo di Guangzhou ha ordinato ai residenti che vivono in cinque strade della città di Liwan di rimanere a casa e interrompere qualsiasi attività non necessaria. Funzionari sanitari locali hanno detto ai media che le recenti infezioni a Liwan derivano da una variante del coronavirus in rapida diffusione che è stata rilevata per la prima volta in India.

READ  Blinken e Lavrov si calpestarono con cautela faccia a faccia sotto Biden