agosto 14, 2022

Telecentro di Bologna e dell'Emilia-Romagna

Manténgase al tanto de las últimas novedades de España sobre el terreno

In che modo omicron sta cambiando le regole di salute pubblica in queste contee di NorCal

I funzionari della sanità pubblica della contea nel nord della California stanno osservando da vicino le notizie riguardanti la variante dell’omicron, dopo che i Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie l’hanno classificata come una «variabile preoccupante» all’inizio di questa settimana. «Dobbiamo essere preparati, il che significa che le persone devono essere vaccinate e sottoporsi a una vaccinazione di richiamo ove possibile», ha affermato John Faust, portavoce della sanità pubblica della contea di Yolo. La contea di Yolo non ha ancora riscontrato un caso positivo di omicron dai suoi test presso l’UC Davis, ma afferma che le regole e le linee guida di KCRA 3 potrebbero cambiare con l’arrivo di nuove informazioni nelle prossime settimane. ha detto il dottor. Olivia Cassiri, responsabile della sanità pubblica della contea di Sacramento. «Entro le prossime due settimane sarai in grado di saperne di più sull’efficacia del vaccino utilizzando la variante omicron». Secondo gli esperti e il Dipartimento di sanità pubblica dello stato, le persone trovate con la variante dell’omicron sembrano essere più giovani e mostrano sintomi più lievi. Omicron contiene anche più mutazioni di quelle osservate nelle varianti precedenti, con gli scienziati che finora hanno trovato tra le 30 e le 50 mutazioni. So che c’è un aumento della domanda di persone in cerca di appuntamenti per la vaccinazione», ha aggiunto Hannah Aalborg, coordinatrice del programma di sanità pubblica della contea di Sacramento. «Il sessanta percento delle persone che entrano sta ricevendo una dose di richiamo. Il 40% riceve la prima o la seconda dose del vaccino». L’aumento dell’interesse per l’immunizzazione è una tendenza che si verifica nelle contee di Yolo e Sacramento. I funzionari affermano che potrebbe derivare dalla diffusa disponibilità del richiamo e dall’interesse pubblico generale quando le persone si riuniscono per le vacanze «Abbiamo un sacco di vaccini disponibili», ha detto Aalborg. In un briefing sulla salute pubblica giovedì, il dottor Kasiri ha anche rivelato la nuova capacità della contea di Sacramento di testare diversi tipi di COVID-19. «Quasi tutti i campioni mostrano ancora un delta variante», ha detto. «Ma avere questi La capacità ci consentirà di fare sorveglianza e cercare anche la variante omicron». La sanità pubblica della contea di Sacramento chiede ai residenti di continuare a seguire le attuali linee guida sull’occultamento e altre linee guida sulla sicurezza COVID-19 a questa volta. «Siamo preoccupati», ha detto la dottoressa Maggie Park, responsabile dell’informazione pubblica della contea di San Joaquin. Riguardo a tutte le mutazioni che gli scienziati vedono sulla variante, ma non è il momento di dare di matto». Park ha detto che non ci sono segni di omicron rilevati nella contea di San Joaquin a partire da oggi e non si aspetta modifiche alle linee guida sulla salute pubblica. nazione attuale al momento. «Abbiamo ancora i nostri consigli e, come sempre, è quello di nascondere la maschera al chiuso e in pubblico, lavarsi le mani e non andare al lavoro se si è malati», ha detto Park. Anche i tassi a San Joaquin sembrano essere in lento calo. «Attualmente è 10,5 per 100.000 persone, che è il migliore in diversi mesi», ha detto. «Questi numeri non sono ottimi, vorremmo vedere se c’è un ulteriore calo. Incoraggiamo le persone a fare il test soprattutto se si sta andando in vacanza».

READ  Virus: la NASA comparte un video de la tormenta "Pepperoni" en Júpiter (ver)

I funzionari della sanità pubblica della contea in tutta la California settentrionale stanno seguendo da vicino le notizie riguardanti la variante dell’omicron, dopo che i Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie l’hanno classificata come una «variabile preoccupante» all’inizio di questa settimana.

«Dobbiamo essere preparati, il che significa che le persone devono essere vaccinate e ricevere una dose di richiamo ove possibile», ha affermato John Faust, portavoce della sanità pubblica della contea di Yolo.

La contea di Yolo non ha ancora riscontrato un caso positivo di omicron dai suoi test presso l’UC Davis, ma afferma che le regole e le linee guida di KCRA 3 potrebbero cambiare con l’arrivo di nuove informazioni nelle prossime settimane.

Stiamo ancora imparando molto», ha affermato la dott.ssa Olivia Cassiri, responsabile della sanità pubblica della contea di Sacramento. «Entro le prossime due settimane saremo in grado di saperne di più sull’efficacia del vaccino con la variante omicron».

Secondo gli esperti e il Dipartimento di sanità pubblica dello stato, le persone trovate con la variante dell’omicron sembrano essere più giovani e hanno sintomi più lievi. Omicron contiene anche più mutazioni di quelle osservate nelle varianti precedenti, con gli scienziati che finora hanno trovato tra le 30 e le 50 mutazioni.

I funzionari della sanità pubblica affermano che la vaccinazione rimane la migliore forma di protezione, poiché vengono rivelate ulteriori informazioni su Omicron.

«Sappiamo che c’è un aumento della domanda di persone che cercano appuntamenti per la vaccinazione», ha aggiunto Hannah Aalborg, coordinatrice del programma di sanità pubblica della contea di Sacramento. «Il sessanta percento delle persone che entrano riceve un richiamo. Il quaranta percento riceve la prima o la seconda dose del vaccino».

READ  Ecco come gli astronauti celebrano il Ringraziamento nello spazio

Il crescente interesse per la vaccinazione è una tendenza che si verifica nelle contee di Yolo e Sacramento. I funzionari dicono che potrebbe derivare dalla disponibilità diffusa del booster e dall’interesse generale quando le persone si riuniscono per le vacanze.

«Abbiamo molti vaccini disponibili», ha detto Aalborg.

In un briefing sulla salute pubblica giovedì, il dottor Kasirye ha anche rivelato la contea di Sacramento Una nuova capacità di testare diversi tipi di COVID-19.

«Quasi tutti i campioni mostrano ancora una variante delta», ha detto. «Ma avere questa capacità ci permetterà di fare l’osservazione e cercare anche la variante dell’omicron».

La sanità pubblica della contea di Sacramento chiede ai residenti di continuare a seguire le attuali linee guida sulla mascheratura e altre linee guida sulla sicurezza COVID-19 in questo momento.

«Siamo preoccupati per tutte le mutazioni che gli scienziati stanno vedendo sulla variante, ma non è il momento di dare di matto», ha affermato la dott.ssa Maggie Park, responsabile dell’informazione pubblica della contea di San Joaquin.

Park ha affermato che ad oggi non sono stati rilevati segni di omicron nella contea di San Joaquin e al momento non si aspetta adeguamenti alle attuali linee guida sulla salute pubblica.

«Abbiamo ancora i nostri consigli e, come sempre, dovremmo mascherarci al chiuso e in pubblico e lavarci le mani e non andare al lavoro se sei malato», ha detto Park.

Park ha aggiunto che, come nella contea di Sacramento, i tassi di trasmissione a San Joaquin sembrano essere in lento declino.

«Attualmente è 10,5 per 100.000 persone, che è il migliore in diversi mesi», ha detto. «Questi numeri non sono ottimi, vorremmo vedere se c’è un ulteriore calo. Incoraggiamo le persone a fare il test soprattutto se si sta andando in vacanza».

READ  CERN está a punto de lanzar el Gran Colisionador de Hadrones en una tercera ronda: NPR