junio 25, 2021

Telecentro di Bologna e dell'Emilia-Romagna

Manténgase al tanto de las últimas novedades de España sobre el terreno

Il maltempo uccide 21 maratoneti in Cina

La Hwangi Shilin Mountain Marathon è partita sabato mattina in alta quota con il sole. Ma alle 13:00 ora locale, il tempo era cambiato, poiché pioggia gelata, grandine e raffiche di vento hanno colpito i concorrenti nella provincia di Gansu, secondo il governo. Global Times.

Mentre le temperature si abbassano nella Foresta di Pietra del Fiume Giallo, i concorrenti iniziano a riferire di soffrire di ipotermia, mentre altri sono scomparsi.

Gli organizzatori della maratona hanno annullato la gara e hanno lanciato una campagna di ricerca di 1.200 persone per scoprire il complesso terreno. La ricerca è continuata dopo il tramonto.

La maggior parte dei concorrenti indossava pantaloncini e magliette.

Un partecipante Raccontare Local Red Star News: “Ad un certo punto, non riuscivo a sentire le mie dita (perché erano così fredde). Allo stesso tempo, ho sentito anche la mia lingua congelarsi”.

Ha detto che ha deciso di abbandonare la gara. “Sono tornato indietro a metà della montagna ed sono entrato in una capanna di tronchi in direzione di uno dei soccorritori. C’erano già altri 10 corridori che erano scesi prima e hanno aspettato i soccorsi in cabina per circa un’ora. Alla fine, circa 50 corridori sono venuti e si sono rifugiati nella capanna “.

Entro domenica mattina, 151 dei 172 partecipanti alla gara erano stati confermati al sicuro, otto dei quali ricoverati in ospedale. E sono stati trovati 21 morti, secondo il quotidiano governativo Al-Shaab.

La distanza di gara di 100 km era più del doppio della distanza della maratona standard.