agosto 8, 2022

Telecentro di Bologna e dell'Emilia-Romagna

Manténgase al tanto de las últimas novedades de España sobre el terreno

Il Dipartimento del Turismo italiano chiede al governo assistenza finanziaria nell’attuale scenario COVID-19

Il Dipartimento del Turismo italiano ha invitato il governo del Paese ad assistere il settore nell’affrontare i danni causati dal virus corona e dai suoi nuovi ceppi.

La variante Omicron del COVID-19 ha recentemente portato alla cancellazione di numerosi voli durante il fine settimana in Italia e in altri paesi europei, mentre i governi continuano a esortare i cittadini a evitare viaggi non necessari in vista delle celebrazioni di Capodanno, riporta SchengenVisaInfo.com.

A tal proposito, Confcommercio, la più grande associazione di categoria italiana, ha registrato quest’anno un calo di 60 milioni di arrivi turistici, con un totale di 120 milioni di pernottamenti, rispetto ai dati pre-epidemia, secondo La Prensa Latina. .

Inoltre, secondo Confcommercio, dei 25 milioni di viaggi programmati dai cittadini italiani durante le vacanze, un totale di cinque milioni sono stati cancellati e altri 5,3 milioni sono stati ridotti.

Al fine di gestire l’attuale situazione epidemica, le autorità italiane hanno annunciato che ristoranti e locali notturni rimarranno chiusi fino al 31 gennaio.

La scorsa settimana, i funzionari in Italia hanno discusso della possibilità di imporre misure preventive drastiche al COVID-19, a seguito di un recente aumento del numero di casi positivi con la variante Omicron.

La Camera di Commercio auspica che il governo italiano sostenga il settore turistico attraverso interventi finanziari e faciliti l’accesso al credito.

Secondo Carlo Sangalli, direttore di Confcommercio, le risorse del governo sono ancora insufficienti.

«E’ impensabile che l’economia italiana non rappresenti il ​​motore fondamentale del turismo». Ha sottolineato.

SchengenVisaInfo.com ha precedentemente riferito che, nonostante l’attuale situazione COVID-19, il turismo domestico in Italia ha raggiunto il picco a luglio e agosto dall’inizio dell’epidemia.

READ  Fossili di Neanderthal trovati in una grotta vicino Roma, Italia

Tali risultati sono stati raggiunti dalla Federazione Italiana dell’Artigianato e delle Piccole Medie Imprese (CAN), che ha sottolineato come l’aumento della domanda sia dovuto principalmente all’implementazione del Green Pass, che consente ai soggetti vaccinati di viaggiare. Più liberamente.

A ottobre, il governo italiano ha deciso di stanziare quasi 191,5 miliardi di euro per il meccanismo di ripresa e recessione per aiutare il settore turistico del Paese, che rappresenta circa il 13% del PIL italiano.

Tuttavia, la diffusione della variante Omigran, che ha colpito profondamente molti Paesi, ha portato le autorità italiane a rafforzare i controlli per prevenire un altro aumento del numero di contagi.

All’inizio di questo mese, i funzionari in Italia hanno annunciato che i cittadini dell’UE che intendono recarsi in Italia sarebbero stati sottoposti a un test COVID-19 prima del viaggio e che, una volta arrivati ​​in Italia, i risultati del test si sarebbero rivelati negativi. Il loro stato di vaccinazione o di guarigione.

Inoltre, il governo italiano ha deciso di prorogare lo stato di emergenza fino al 31 marzo 2022.

«Il Consiglio dei ministri, su proposta del presidente Mario Draghi e del ministro della Salute Roberto Speranza, ha approvato il mandato per la proroga dello stato di emergenza nazionale e per l’adozione di misure per il controllo dell’epidemia di Covid-19 fino al 31 marzo. , 2022, ”La dichiarazione ha chiarito.

L’Italia ha registrato 5.647.300 casi di COVID-19 e 136.611 decessi dall’epidemia, secondo i dati forniti dall’Organizzazione mondiale della sanità (OMS).