junio 25, 2021

Telecentro di Bologna e dell'Emilia-Romagna

Manténgase al tanto de las últimas novedades de España sobre el terreno

Il ciclone tropicale Yas ha colpito l’India orientale questa settimana

la settimana scorsa, Ciclone tropicale Tauktae Ha colpito l’India nord-occidentale, portando acquazzoni, inondazioni e tempeste nella regione, compresa Mumbai. I Tauktae furono la tempesta più forte ad atterrare sulla costa occidentale dell’India, uccidendo alla fine più di 100 persone.

Il ciclone tropicale Yas si intensifica sul Golfo del Bengala e sta già producendo onde fino a 25 piedi.

Il Dipartimento di Meteorologia dell’India (IMD) afferma che il tornado è probabile che “si intensifichi in una violenta tempesta di tifoni entro le prossime 6 ore e in una violenta tempesta di tornado nelle prossime 12 ore”.

Le temperature dell’acqua estremamente calde causeranno una rapida condensazione nel giorno successivo. Si stima che le temperature della superficie del mare raggiungano i 34 ° C (93 ° F) nel nord del Golfo del Bengala.

Si prevede che approdi tra le isole Paradeep e Sagar entro mezzogiorno di mercoledì, ora locale. Attualmente si prevede che i venti raggiungano un picco di 150 km / h (93 mph) nel momento dello sbarco. Ciò equivale a un uragano di categoria 1 nell’Atlantico e nell’Oceano Pacifico centrale e orientale.

Le forti piogge possono causare inondazioni improvvise nell’India nord-orientale, con piogge diffuse da 150 a 250 mm (da 6 a 10 pollici) e totali isolati superiori a 250 mm. Alcune fasce di pioggia esterne sul lato orientale della tempesta possono causare inondazioni in parti del Bangladesh.

Ci sarà anche un temporale, con inondazioni da 2 a 4 metri (da 6,5 ​​a 13 piedi) previste lungo le porzioni costiere delle regioni di Odisha e Calcutta, secondo IMD.

l’anno scorso, Uragano Amfan È atterrato vicino a Calcutta con venti fino a 165 km / h (105 mph). Amfan è stata una delle tempeste più pesanti mai registrate nell’Oceano Indiano. Sebbene debole prima che raggiunga la terraferma, uccide ancora dozzine in India e Bangladesh.

Circa 90 cicloni con forti venti di categoria 1 (circa 120 km / h) hanno colpito l’India nord-orientale o il Bangladesh occidentale.

READ  Sasha Johnson: l'attivista del BLM Sasha Johnson è stato chiamato uomini che entrano nel partito, secondo la polizia di Londra, mentre i sostenitori chiedono responsabilità

I cicloni tropicali possono formarsi tutto l’anno nell’Oceano Indiano settentrionale, ma sono particolarmente comuni in primavera prima della stagione dei monsoni.