octubre 22, 2021

Telecentro di Bologna e dell'Emilia-Romagna

Manténgase al tanto de las últimas novedades de España sobre el terreno

I turisti possono tornare in Italia a metà maggio: il premier Drake

  • Il primo ministro italiano Mario Draghi ha detto che il Paese è quasi pronto a dare il benvenuto ai turisti.
  • Il paese riaprirà al turismo inter-UE a metà maggio.
  • A partire da marzo, l’Italia ha sperimentato una terza ondata di infezioni da COVID-19.
  • Vedi altre storie sulla pagina aziendale di Insider.

Il primo ministro italiano Mario Draghi ha dichiarato martedì che il paese accoglierà i turisti provenienti da altri paesi dell’UE a metà maggio.

“In attesa della certificazione UE … abbiamo un pass verde nazionale che aiuterà a spostare le persone da una regione all’altra, operando a metà maggio, quindi non aspettare fino a metà giugno per la padronanza dell’UE”, ha detto Tracy Reuters.

“I turisti possono ottenere un pass italiano a metà maggio … quindi è ora di prenotare la tua vacanza in Italia”, ha aggiunto.

Secondo Reuters, Drake ha fatto le osservazioni in una riunione dei ministri del turismo di 20 paesi (G20) dell’Unione europea.

Secondo i dati analizzati, circa l’11% della popolazione italiana è completamente vaccinata contro COVID-19 Johns Hopkins University. Ad aprile l’Italia è diventata il primo Paese europeo Gli operatori sanitari dovrebbero ricevere il vaccino COVID-19.

Nazione Ha affrontato la terza ondata di COVID-19 a marzo.

Secondo i dati di Hopkins, l’Italia ha registrato 1.894 morti per COVID-19 la scorsa settimana, il più basso mai registrato da 5.303 nel marzo 2020. Circa 80.000 nuovi casi di COVID-19 sono stati rilevati in Italia negli ultimi sette giorni, un massimo storico degli oltre 243.000 casi rilevati nel novembre dello scorso anno.

READ  Il San Diego Italian Film Festival torna in diretta giovedì

Caricamento in corsoCaricamento di qualcosa.