septiembre 18, 2021

Telecentro di Bologna e dell'Emilia-Romagna

Manténgase al tanto de las últimas novedades de España sobre el terreno

Cosa devi sapere sulla variante Mu COVID-19 e sugli ultimi vaccini di richiamo

HOUSTON, Texas (KTRK) – L’Organizzazione mondiale della sanità ha elencato “Mu”, l’ultima variante del COVID-19, come una “variante interessante”. I funzionari sanitari affermano che lo stanno monitorando da vicino, quindi abbiamo chiesto al dottor George Diclos, professore di epidemiologia presso la UTHealth School of Public Health, di quanto Mo sia preoccupata e cosa dovremmo sapere su di lei.

Cosa sappiamo finora della variante Mu di COVID-19?

“È classificato dall’Organizzazione mondiale della sanità come un diverso tipo di interesse, il che significa, in primo luogo, che lo monitorano perché ha alcune caratteristiche che devono essere monitorate. Negli Stati Uniti non è più un attore importante. Bene. ” Più del 95% di ciò che viene monitorato è negli Stati Uniti, la sua circolazione negli Stati Uniti è del tipo delta, originariamente segnalata in India”.

Quanto è preoccupata la variabile Mu a questo punto?

“Per me, in questo momento, non si tratta davvero di delta, perché il delta è pervasivo e sappiamo che il delta è più contagioso delle varianti precedenti. Molti dei picchi finiscono per non essere nulla, ma alcuni potrebbero essere preoccupanti, quindi a questo momento e momento sono d’accordo con il centro di controllo delle malattie. Dobbiamo monitorarlo “, ha detto Diclaus.

Guarda anche: La variabile mu è peggiore del delta? Cosa sai delle mutazioni del COVID-19

Un fattore preoccupante è che gli studi dimostrano che la variante Mu può essere resistente ai vaccini esistenti. Il dottor spiega. Delclos osserva che finora la maggior parte di queste informazioni proviene da test di laboratorio, non da test clinici su un gran numero di persone.

READ  Le immagini composite cinesi mostrano la superficie polverosa e rocciosa di Marte

La variante mu è resistente ai vaccini esistenti?

“Non sto affatto ignorando gli studi di laboratorio. Voglio dire, ci sono alcuni risultati negli studi di laboratorio che ci dicono che dobbiamo monitorarli e che hanno determinate caratteristiche nella loro mutazione che potrebbero indicare che sono più resistenti ai vaccini o che sfuggono vaccini. Ecco perché non sottovaluto assolutamente la cosa. Sto solo dicendo che dobbiamo continuare a guardarlo e se ciò accade, dobbiamo affrontarlo. Ma non dovremmo farlo a costo di prendere il nostro occhi fuori dalla variabile delta”, ha detto Dikellos.

Abbiamo anche parlato con esperti sanitari degli ultimi vaccini di richiamo. Il mese scorso, il CDC ha annunciato la sua raccomandazione per una terza dose del vaccino Pfizer o Moderna COVID per le persone immunocompromesse.

L’amministrazione Biden afferma che i vaccini di richiamo potrebbero essere disponibili per tutti gli americani completamente vaccinati non appena il 20 settembre. Tuttavia, la Food and Drug Administration e i Centers for Disease Control and Prevention (CDC) stanno ancora rivedendo i dati prima di formulare una raccomandazione sul pubblico in generale che riceve la terza dose.

Guarda anche: Quando finirà la pandemia di COVID? Il dottore di Houston dà uno sguardo aggiornato

La dottoressa Hana Al-Sahli del Baylor College of Medicine ha parlato con ABC13 per rispondere a domande comuni sulla terza dose.

Puoi ottenere una dose di richiamo COVID-19 da un produttore diverso dalla tua prima dose?

“Si raccomanda che rimangano con lo stesso regime con cui hanno iniziato. Quindi, se prendono le prime due dosi di Pfizer, la terza dovrebbe essere Pfizer e lo stesso con Moderna. Detto questo, per qualsiasi motivo se non hanno accesso allo stesso dispositivo, no Va bene prenderne un altro se necessario”, ha spiegato Al-Sahli.

READ  Le previsioni della Bay Area di SF mostrano un altro potenziale evento di calore

A questo punto, i colpi di richiamo di Pfizer saranno probabilmente pronti entro il 20 settembre, ma Moderna potrebbe subire un ritardo.

Puoi ottenere un vaccino di richiamo COVID-19 molto presto?

Sia Sahli che Diklos dicono che la risposta è sì.

“Due dosi, mentre stiamo tutti aspettando il booster, funzionano. Non è tutto o niente qui. In termini di ciò che fa il booster, consiglierei alle persone di prestare molta attenzione – lascia che la scienza faccia il suo dovere. Se ora esci e prendi un richiamo, questo è tutto ciò che sappiamo.” , stai sprecando una dose di vaccino perché potrebbe essere troppo presto. Quindi aspettiamo che la scienza ti aiuti, e allo stesso tempo ricordando cosa hai già su board è molto efficace”, ha spiegato Delclos.

Se hai ricevuto un vaccino completo e non sei immunocompromesso, perché aspettare un colpo di richiamo?

“In questo momento, è perché stiamo aspettando di vederne la necessità. Inoltre, se è sicuro e immuno-reattivo in tutte le combinazioni. Come regola generale in medicina, se non hai bisogno di qualcosa, non prenderlo, non prenderlo”, ha detto Sahli. Se sia necessario o meno è attualmente in fase di esame”.

Copyright © 2021 KTRK-TV. Tutti i diritti riservati.