diciembre 2, 2021

Telecentro di Bologna e dell'Emilia-Romagna

Manténgase al tanto de las últimas novedades de España sobre el terreno

Cosa devi sapere sulla missione DART della NASA per deviare un asteroide

3. Non c’è pericolo sulla terra

Rappresentazione artistica della navicella spaziale DART con i suoi pannelli solari estesi.

Rappresentazione artistica della navicella spaziale DART con i suoi pannelli solari estesi.
foto: NASA

Quando DART raggiungerà Didymos tra 11 mesi, la navicella spaziale sarà a 6,8 milioni di miglia (11 milioni di km) dalla Terra, secondo alla NASA. Didymos, una parola greca che significa «gemello», ha un diametro di 2.560 piedi (780 metri), mentre Dimorphos, che in greco significa «due forme», ha un diametro di 525 piedi (160 metri), che è lungo circa due campi da calcio. La giovane luna, nota anche come Didymoon, orbita attorno a Didymos e le ruota intorno una volta ogni 11,9 ore.

Per essere perfettamente chiari, né Didimo né Demorfo rappresentano una minaccia per la Terra. Non sono più un pericolo ora e non lo saranno dopo il test di reindirizzamento. La NASA ha scelto questo particolare sistema perché era l’ideale per scopi di test. La collisione «cambierebbe la velocità della giovane luna nella sua orbita attorno al corpo principale di una frazione dell’uno percento, ma questo cambierebbe il periodo orbitale della giovane luna di diversi minuti – abbastanza per osservazioni e misurazioni con i telescopi sulla Terra, come la NASA spiegare.

Allo stato attuale, nessun asteroide conosciuto di dimensioni Dimorphos o più grandi ha un’alta probabilità di colpire la Terra entro i prossimi 100 anni. Tuttavia, la preoccupazione riguarda cose potenzialmente pericolose che appaiono improvvisamente all’improvviso. Questo era lo scenario di quest’anno Simulazione dell’impatto di un asteroideIn cui ai partecipanti è stato detto di un asteroide immaginario largo 460 piedi (largo 140 metri) con una probabilità del 100% di colpire la Terra in soli sei mesi. Questo ha lasciato loro poco tempo per rispondere e prepararsi. Asteroidi di queste dimensioni infliggerebbero danni enormi in un raggio di 120 miglia (200 chilometri) se colpissero la Terra.

READ  Un raro fossile di un avvoltoio di 25 milioni di anni che cacciava koala è stato trovato nell'Australia Meridionale