octubre 22, 2021

Telecentro di Bologna e dell'Emilia-Romagna

Manténgase al tanto de las últimas novedades de España sobre el terreno

Avvistato di nuovo il mostro di Loch Ness! Questa volta su riprese con drone

Nessie, sei tu?

Un uomo di attività all’aperto britannico che rema attraverso il lago di Loch Ness in Scozia per un lungo viaggio in canoa di beneficenza potrebbe aver inavvertitamente catturato filmati di droni del leggendario mostro di Loch Ness.

“Più lo guardavo, credo,” Kricki! Richard Mafur Ha detto al Daily Record. “Non c’era davvero nulla nella zona che avrebbe potuto essere.”

Un’immagine video scattata il mese scorso di una figura lunga e snella sott’acqua era così fugace che Mavor non se ne accorse. Quando lo ha pubblicato il 1 settembre.

Ha creato due lunghi video per registrare una spedizione di quattro giorni e 62 miglia Per il suo canale YouTubeRiccardo all’aperto.

Un campeggiatore crede di aver trovato prove del mostro di Loch Ness dopo aver catturato una presenza gigantesca in acque torbide nelle riprese dei droni.
Richard Outdoors / YouTube

Il terzo giorno, quando il gruppo ha rimorchiato le loro canoe sulla sponda meridionale di Loch Ness tutta la notte, ha inviato un drone con una soffitta fotografica per scattare una foto del gruppo.

Con la telecamera ingrandita, il profilo di una creatura lunga il doppio della moto d’acqua sulla riva sembrava avvicinarsi al gruppo mentre galleggiava sotto le onde ondulate della laguna.

Una settimana dopo, il commentatore Steve Bates ha attirato l’attenzione di Mavor sulla foto.

“A 4 minuti dal bordo dell’acqua, le increspature sembrano un Nessie”, ha scritto Bates.

“Deve essere uno scherzo della luce/onde”, rispose Mavor.

Un campeggiatore della natura selvaggia crede di aver trovato prove del mostro di Loch Ness dopo aver catturato una presenza gigantesca in acque torbide nelle riprese dei droni.
Il mostro di Loch Ness potrebbe essere stato catturato da un drone.
Richard Outdoors / YouTube

Ma dopo aver guardato da vicino il suo filmato, si è convinto del contrario.

“Ho dovuto riavvolgere le riprese un paio di volte”, ha detto Mavor giovedì.

“Non so cosa sia, ma sembra decisamente uguale alle precedenti scene di Nessie. Non c’erano legni o cose del genere, chi lo sa”.

READ  ESCLUSIVO: Echi e incertezza mentre i piloti afghani aspettano l'assistenza degli Stati Uniti in Tagikistan

Rapporti di un misterioso mostro nelle profondità del lago profondo La sua storia risale a centinaia di anni, con le prime affermazioni fatte nel VI sec.

E la forma catturata dalla fotocamera Mavor ha una strana somiglianza Al plesiosauro – una creatura marina mesozoica dominata dai dinosauri che è stata a lungo associata all’inafferrabile Nessie.