junio 25, 2021

Telecentro di Bologna e dell'Emilia-Romagna

Manténgase al tanto de las últimas novedades de España sobre el terreno

Avrebbe dovuto diventare primo ministro, ma è stata chiusa dal Parlamento

La dichiarazione rilasciata lunedì sera dal pubblico ministero del Paese sembra confermare questa valutazione. Il funzionario, Savalino Mariva Betham Anandil, alleato del signor Tuillepa, ha dichiarato illegale il giuramento e ha affermato che tutti i soggetti coinvolti sono soggetti a procedimenti civili e penali.

I ritardi potrebbero avvicinare il signor Tuilaepa al suo obiettivo di tornare alle urne.

“Sarà una farsa assoluta”, ha detto Patricia O’Brien, esperta di area presso l’Australian National University. “Non puoi più fidarti di nessuno di questi funzionari per avere un’elezione pulita perché Tuilaiba vuole un risultato imposto – la sua vittoria”.

Lagibueva Sherrill Jackson, una ricercatrice e giornalista con sede a Samoa, ha detto che vedere la signora Matava, una riverita reverenda della politica delle Samoa, rinchiusa fuori dall’edificio del Parlamento è stato un momento molto emozionante per i samoani su entrambi i lati della divisione politica. Ha detto che i sentimenti sono aumentati soprattutto quando la gente ha iniziato a cantare canzoni di protesta samoane storiche.

“La gente cantava canzoni sul movimento Mao”, ha detto, riferendosi al Samoan Peaceful Movement for Independence. Uno dei leader del movimento Mao era il nonno di Viami. Non importa da che parte stai, è solo una cosa molto emozionante da guardare “.

La maggior parte dei sostenitori dei due partiti è rimasta fedele alla loro parte durante tutto il processo, ha detto, sebbene alcuni elettori del Partito per i diritti umani siano stati scoraggiati da quella che a molti sembrava essere una presa di potere da parte del signor Tuileria.

In tutta la regione, i governi hanno incoraggiato i funzionari samoani a seguire la volontà del popolo.

READ  Decine di turisti multati dopo che la polizia ha sequestrato 200 chili di sabbia e conchiglie sottratte alle spiagge sarde

Il primo ministro neozelandese Jacinda Ardern ha espresso il suo sostegno alla magistratura delle Samoa. “Qui in Nuova Zelanda, abbiamo piena fiducia nelle istituzioni di Samoa, e questo include la magistratura”, ha detto ai giornalisti. La nostra chiamata sarà quella di preservare e sostenere lo Stato di diritto e questo risultato democratico.